Ad occhi chiusi

Poesie Laura Bertolini

 

Nelle cavità del mio silenzio

a volte gocciola la musica

e mi parrebbe di sentirla

sulle punte delle dita.

I piedi si sollevano

e ad occhi chiusi,

ad occhi chiusi

un lampo.

Il mare.

Nello spazio che mi divide

a volte tintinna la voce

e mi parrebbe di trovarla

sulla punta della lingua.

Le labbra si sollevano

e ad occhi chiusi,

ad occhi chiusi

un canto.

Il caffè.

Nello strappo che ho nel cuore

a volte vibra il ricordo

e mi parrebbe di vederlo

sulla punta del mio naso.

Le braccia si sollevano

e ad occhi chiusi

ad occhi chiusi

una lacrima.

La casa.

Laura Bertolini
Laura Bertolini
Laura nasce a Cecina il 15 Gennaio 1978.Scrive le prime poesie all'età di 8 anni, sorprendendo gli adulti per la sua precoce vocazione letteraria e per la straordinaria facoltà di percepire il colore di tutto ciò che la circonda. -Mi sono autodefinita un'attivista poetica perché denuncio quello che vedo, che sento e che penso, proprio attraverso il canale della poesia, con la quale mi impegno. Ascolto, racconto le vicende umane, anche le mie.- - L'elemento della Natura, nelle sue colorate manifestazioni, con i suoi odori, si mescola all'umano in quanto essenza primordiale, forza generatrice e rigeneratrice. Si presenta spesso nei miei versi perché le mie radici affondano completamente negli elementi naturali. Io sono figlia del mare, della valle, della montagna. Da bambina ascoltavo la voce degli alberi e del vento. Questa è la mia essenza.- -Sono un'artigiana della poesia, nel senso che quello è tutto ciò che so fare, mi piace seguire tutto il processo creativo, fino alla pubblicazione. Mi piace autoprodurmi!- -La forza motrice sono le persone che vengono a sentirmi quando leggo ad alta voce, che mi comprano i libri, che mi scrivono le proprie emozioni--In America mi sento un po' come in esilio, ma la poesia è la mia anima e non mi lascia mai sola.- -Da grande ho sempre voluto fare la poeta, quindi continuo a sperare di diventare grande- LB.

Suoi ultimi post

11 Commenti

  1. ad occhi chiusi, ad occhi chiusi, a volte è possibile vedere la verità
    Benvenuta Laura

  2. Ciao Laura, benvenuta e complimenti! 🙂

  3. Nice to meet you guys! Quanto sacrosanta è la verità che si vede e che si riesce ad accettare solo ad occhi chiusi...!Hai ragione Mariella! Sara, sono nuova qui e allungherò un ditino al giorno per toccare ciascuno di voi.Grazie per avermi aperto questa bellissima porta!

    • laura i tuoi versi parlano e sono proprio loro la chiave che ha aperto la porta di questo rifugio. Lieta ancora di leggerti e sono certa che farai bene a questo vecchio rifugio... hai portato una ventata di freschezza e di energia... esce fuori dallo schermo e impazza ovunque!

  4. le tue parole riescono sempre a vibrare all'unisono con la mia anima, sei grande sister!!!

  5. bella bella bella;)

  6. Farò del mio meglio.Intanto sono tornata a produrre.Io vado a momenti, non fateci caso.Se non vengo riposseduta da quella strana cosa che mi prende non scrivo.Però poi ci sono momenti di iperproduzione.Magari è questo.Intanto ho scritto e pubblicato novità solo su questo spazio internet. grazie a tutti! davvero.

    • grazie a te Laura della fiducia. Ma quindi anche tu sei riposseduta??? Qualcuno/qualcosa si impossessa del tuo corpo ed ecco uscire meraviglie??? Benvenuta ancora.

      • eheheh, si, a volte è così.Se non è il dolore vivo o la rabbia che spesso mi prende, è qualcuno che me le detta nella testa o quando sono nel dormiveglia(così sembra a me).Se non le scrivo subito le perdo.Dopo che ho scritto mi sento svuotata.Boh..funziona così , ci sono lunghi periodi che non caccio fuori una singola riga , per esempio , periodi invece che sarei a scrivere tutti i momenti..Non ci fate caso eh. 🙂


Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commento *

Name *
Email *
Sito