Ad occhi chiusi

Poesie Laura Bertolini

 

Nelle cavità del mio silenzio

a volte gocciola la musica

e mi parrebbe di sentirla

sulle punte delle dita.

I piedi si sollevano

e ad occhi chiusi,

ad occhi chiusi

un lampo.

Il mare.

Nello spazio che mi divide

a volte tintinna la voce

e mi parrebbe di trovarla

sulla punta della lingua.

Le labbra si sollevano

e ad occhi chiusi,

ad occhi chiusi

un canto.

Il caffè.

Nello strappo che ho nel cuore

a volte vibra il ricordo

e mi parrebbe di vederlo

sulla punta del mio naso.

Le braccia si sollevano

e ad occhi chiusi

ad occhi chiusi

una lacrima.

La casa.

Laura Bertolini
Laura Bertolini
(Cerca i miei libri su Amazon: Laura Bertolini "I colori dentro" e "Extreme Fishing")Laura nasce a Cecina il 15 Gennaio 1978.Scrive le prime poesie all'età di 8 anni, sorprendendo gli adulti per la sua precoce vocazione letteraria e per la straordinaria facoltà di percepire il colore di tutto ciò che la circonda. "Mi sono autodefinita un'attivista poetica perché mi piace usare la poesia per far riflettere le persone, per animare i sentimenti, tradurre in parole ciò che vedo con i miei occhi, o come mezzo di denuncia.L'elemento della Natura, nelle sue colorate manifestazioni, con i suoi odori, si mescola all'umano in quanto essenza primordiale, forza generatrice e rigeneratrice. Si presenta spesso nei miei versi perché ho radici che affondano completamente negli elementi naturali. Io sono figlia del mare, della valle, della montagna. Da bambina ascoltavo la voce degli alberi e del vento. Questa è la mia essenza.La forza motrice che mi permette di organizzare incontri di reading con il pubblico, e che mi manda avanti come artista, è data dalle persone stesse che comprano i libri, che mi raccontano le proprie storie di vita e condividono con me le emozioni.Vivo in America ma non sento di appartenervi e mi sento un po' come in esilio, dove la poesia diventa studio e impegno meticoloso, oltre che resistenza di un'identità veramente mia."

Suoi ultimi post

11 Commenti

  1. ad occhi chiusi, ad occhi chiusi, a volte è possibile vedere la verità
    Benvenuta Laura

  2. Ciao Laura, benvenuta e complimenti! 🙂

  3. Nice to meet you guys! Quanto sacrosanta è la verità che si vede e che si riesce ad accettare solo ad occhi chiusi...!Hai ragione Mariella! Sara, sono nuova qui e allungherò un ditino al giorno per toccare ciascuno di voi.Grazie per avermi aperto questa bellissima porta!

    • laura i tuoi versi parlano e sono proprio loro la chiave che ha aperto la porta di questo rifugio. Lieta ancora di leggerti e sono certa che farai bene a questo vecchio rifugio... hai portato una ventata di freschezza e di energia... esce fuori dallo schermo e impazza ovunque!

  4. le tue parole riescono sempre a vibrare all'unisono con la mia anima, sei grande sister!!!

  5. bella bella bella;)

  6. Farò del mio meglio.Intanto sono tornata a produrre.Io vado a momenti, non fateci caso.Se non vengo riposseduta da quella strana cosa che mi prende non scrivo.Però poi ci sono momenti di iperproduzione.Magari è questo.Intanto ho scritto e pubblicato novità solo su questo spazio internet. grazie a tutti! davvero.

    • grazie a te Laura della fiducia. Ma quindi anche tu sei riposseduta??? Qualcuno/qualcosa si impossessa del tuo corpo ed ecco uscire meraviglie??? Benvenuta ancora.

      • eheheh, si, a volte è così.Se non è il dolore vivo o la rabbia che spesso mi prende, è qualcuno che me le detta nella testa o quando sono nel dormiveglia(così sembra a me).Se non le scrivo subito le perdo.Dopo che ho scritto mi sento svuotata.Boh..funziona così , ci sono lunghi periodi che non caccio fuori una singola riga , per esempio , periodi invece che sarei a scrivere tutti i momenti..Non ci fate caso eh. 🙂


Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commento *

Name *
Email *
Sito

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.