Appunti: Gli occhiali e la cucina

Racconti Elena Condemi

Stava cucinando qualcosa col cilegino, sua madre…
il profumo delicato e invitante pervadeva già la casa.
Il padre ne sarebbe stato soddisfatto, come ogni giorno.
Tutti i pranzi erano un dovere familiare cui assolvere.
L’appetito non l’aveva più da molto.
In compenso, non era più riuscita ad andarsene,
a ritornare a casa sua.
La madre era stata troppo male,
e s’era ritrovata sia questa cosa che la casa di famiglia addosso.
Così erano passati i mesi, troppi, pesanti…senza uno spiraglio di luce.
Quel giorno invece il sole s’era impadronito della camera,
forse persino dell’appartamento intero,
aveva buttato giù dal letto la madre che all’improvviso pareva stare molto meglio.
Ora, cercava di impossessarsi pure di lei:
le solleticava le ciglia, ma lei non voleva ricordare.
Perché l’ultima volta che aveva visto il sole
esso aveva la forma di due ciglia brune e ricurve dietro un vetro ambrato,
e quella di una fossetta all’angolo delle labbra.
E poi aveva poggiato gli occhiali da sole sul tavolo della piccola cucina
e lei si era sentita ricca, più del sole.
E aveva avuto dentro tutti i colori del mondo, più d'un arcobaleno.

Elena Condemi

(da "Appunti sparsi", in uno dei tanti giorni)

Elena Condemi
Elena Condemi
So solo che mi emozionai incontrando per caso un'Olivetti a casa di mia nonna, e non riuscii a lasciarla più. Pareva conoscermi meglio di chiunque altro. E la conservo tutt'ora, proprio come si fa con la propria vecchia e fedele bambola, con la stessa tenerezza..."Lo sviluppo dell'anima è come una poesia perfetta: ha un'idea infinita che una volta realizzata rende ogni movimento pieno di significato e di gioia." Tagore"Sono una piccola ape furibonda. Mi piace cambiare di colore. Mi piace cambiare di misura." Alda Merini"Non ho scritto secondo ragione, Né per fuggire un destino oscuro, Ma per sedurre le stagioni E piacere all’ineffabile azzurro,E per possedere ogni giorno, Senza smarrimento, senza rimorso, E sino al momento della mia morte,Dei diritti infiniti sull’amore..."Anna De Noailles

Suoi ultimi post

Nessun commento ancora, aggiungi la tua opinione!


Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commento *

Name *
Email *
Sito