Astratte valutazioni:

Cercando di analizzare, faccio una diagnostica del mio cuore. Isolo ulteriormente i sentimenti, strumenti  per capire cosa non va nei miei pensieri.

Sospetto di dover inviare un messaggio all'amore dismesso, inutile perchè non credo che possa servire a molto.

È importante capire che tutto può essere, compilare a regola d'arte il riassunto della mia vita in un periodo in cui tutto torna indietro.

Devo mettere la descrizione, apro un caso e creo me stesso, non mi posso permettere di lasciarla incompleta, le esperienze passate me lo ricordano.

Ci può' stare il danno fisico, sono d'accordo con me, è ora di ricominciare.

poeta solitario
poeta solitario
Sono passato,un pensiero ricorrente,quel senso di vita nuova che mi pervade vedendo il disfacimento del mondo che fu, in un tempo non mio. E' proprio quando tutto sembra perduto che bisogna affrontare la fine col sorriso,perché ogni fine è semplicemente l'anticamera di un nuovo inizio. Nato nel 1977 l'8 di Febbraio dopo varie passate continuo la ricerca del mio amore perduto e del mio vero Io.Ho appena pubblicato la mia prima raccolta intitolata "Sensazioni d'Autore",un viaggio interiore nel tempo e nello spazio scandito da note poetiche e narrative.

Suoi ultimi post

Nessun commento ancora, aggiungi la tua opinione!


Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commento *

Name *
Email *
Sito