Dalla collina Artù vedeva il campo di battaglia: i soldati di Re Lodergance era in effetti in grande difficoltà. Alle loro spalle c’era il castello del re che stavano difendendo con tutte le loro forze e di fronte l’esercito del Galles che li faceva retrocedere ad ondate. Non c’era una...

Occhio per occhio Dovevo saperlo che era una giornata no: prima la telefonata a casa, praticamente all’alba, per avvertirmi di recarmi in via dei Peschi 36, quartiere Zaist, per un omicidio; poi, uscita in strada, il vistoso sfregio sulla Yaris nuova. Avevo morbosamente accompagnato la riga lasciata dalla chiave a...