Il Falco

Giovanni Pinsone

Ti Ricordi quando l'arcobaleno spezzava il cielo azzurro e sembrava così grande da finire oltre l'infinito e così fantastico da colorare l'ignoto? Ti Ricordi quando l'acqua cristallina del mare bagnava la tua pelle, i tuoi capelli ed era rassicurante come il ventre di una madre ed il suo soave rumore,...

Carataco era teso e pronto a scattare, il sole faceva scottare il suo elmetto di bronzo e le grida indemoniate della folla, echeggiavano come un rombo infernale. Era un Secutor, si trovava dentro l'arena di un grande anfiteatro e davanti a lui era pronto al combattimento un Reziario. Morituri te...

10.250 a.c. Ittilica, (presso la Turchia attuale) Sono passati circa 60 cicli stagionali da quel terribile evento, che spazzò via ogni cosa del mio amato popolo, navigammo con alcuni fedelissimi di mio padre, per mesi tra le acque cupe dell’oceano. Acqua da sotto e acqua che cadeva incessantemente dal cielo,...

La filosofia serve a far vedere meglio le cose della vita, che spesso  vengono eclissate dall'ombra dell'ignoranza.

oceano

Atzlan

Giovanni Pinsone

10.325 a.c.   Atzlan sulla costa del grande oceano Il mare ci accoglie, il cielo ci guida. “E’ così da sempre figlio mio, figlio della luce, che tu possa vivere a lungo, che tu possa esistere in eterno, oltre ogni cosa,anche  dopo la fine di Atzl-Ante. Così si chiama il nostro...