L'esecuzione “-Bene,n°665531,il tempo è scaduto. Sei pronto? -‘Pronto?’…lo dice come se fosse davanti al bancone di un merdoso Mc.Donald, in attesa del suo cheese burger con patatine fritte… -Se ti dicessi che non lo sono, cambierebbe qualcosa? -No,n°665531. Cercavo solo di trattarti in modo umano…e non credere che la cosa...

Parlami, ragazza dagli algidi occhi azzurri, muovi le tue graziose e crudeli labbra - usale sul mio disincanto, sul mio deserto. Parlami del tuo vivere passioni precarie. Due camere speciali per l'albergo-noia, ragazza, questo è tutto quanto ci spetta... Siamo i civili dell'inciviltà, siamo la notte buia come il tempo...

Il mattino è così freddo e pulito che sembra nuovo davvero. Ma ho visto la spazzatura del giorno dopo, ammonticchiata un po’ dappertutto e mi è venuto in mente un cimitero… O un vecchio lutto – fermo in quell’aria di mattino fatto – come qualcosa che non ha luogo, ma...

La mia camera è una china – tutt’altro che accidentata; è un liscio scivolare tra grappi di stelle, è un panneggio del Pontormo, una perduta danza che danza nel cuore della danza. E’ l’assito di un ponte in dissesto, la lama smussata. Un fuoco calmo vi brucia e avviluppa. E...

Goccia a goccia di dolore spento, è il lamento che graffia aria e vento. Goccia a goccia spreme il tempo nuovo tempo – e tempo viene che scortica ogni vanto; tempo viene che mette nel crudore del rimpianto, nel crudore del rimpianto. Nuove idee, nuovi intenti e intendimenti, trascendono la...