Come passi nella notte guardo il vento al di sopra del bianco infinito e immobile. Nel silenzio della pelle cinta d'inquietudine è l'anima, come un amuleto leggo la tua ne traduco la bellezza Come se ogni cosa cercata fosse lì. Ogni istante sete delle epoche simile ad acqua sempre tracimante....

Corde tese

Monica De Pace

Corde tese alla massima estensione in una sola veste che assale prendo la via che fa dire: sostanza della mia esistenza. Ed io so sarà primo sole il sottofondo E già so quel respiro non riuscirò a infilarlo in tasca come una lettera. Quante paure non ascoltate, in una notte...

Nelle ore bianche del mattino sto alla finestra con il caffè lontana quanto basta per pensare Al sentimento delle cose e a questo non esserci. Parole fatte di vento oro scambiato per fango. Nulla decreta l'evidente e quel principio di appartenenza. Impietrita nell'assedio del giorno reggo la furia cieca della...

Breve distanza Eri la voce che si fa ignara dei giorni.. La pasta del pane che lievita in cuore, che la mia mano impacciata di scrittrice lavorava sul foglio. Eri un sogno nuovo non ancora scoperto in balia delle onde in cerca d'un miraggio di approdo. Eri quel che sei...

In qualche parte del mondo le parole inventate ieri sono rotolate in pasto a una favola bella, le parole hanno giocato a carte, una partita che non ha mai avuto inizio perchè nessuno ha vinto. Niente è accaduto prima. Solo il rincorrersi di nuvole bianche sulla battigia di una terra...