Lo scrittore

Penna Libera

'Lo scrittore' «Sarò io la protagonista!» «Zitta!» «Sono la protagonista?» «Zitta!» «Non posso, sei tu a darmi voce.» Silvio spinse con forza il monitor sulla tastiera e si alzò in fretta dalla sedia che ondeggiò e cadde; il rumore riempì il silenzio della stanza. Guardò verso la porta e fece...

Gina

Penna Libera

Aveva appena infilato le autoreggenti, quando Marco tirò la cintura della vestaglia. Gina sorrise a quel legame che si manifestava col figlio attraverso la cintura che stringeva tra le mani per seguirla in giro per casa. Marco sbadigliò, tirò più forte, e disse: «Facciamo come quando ero piccolo?» Gina si...

Replay

Penna Libera

REPLAY Ti sei addormentata. Ma il sorriso è lo stesso di prima che ti assopissi. Abbiamo fatto l’amore, e poi abbiamo litigato. Non è la prima volta da quando ci conosciamo. Da quando ci conosciamo? Sei mesi? Sette? E se ti dicessi che non mi ricordo più quando ci siamo...

Un’altra nottata a vegliare Anna. Silvia ha voglia di aria. Abbiamo litigato. È uscita con le gambe molli, è stufa di fare l’infermiera. Anna è malata. Non c’è speranza, dice il dottore. Non serve far niente. Basta aspettare che muoia. Ha una malattia che le avvelena il sangue. Le trasfusioni...