Masticati

Without Denni

Il vento dei pensieri viaggiava vorticosamente veloce. La casualità dei moti delle particelle avrebbe avuto più senso di tutto questo, ma loro non lo sapevano.   - Ci sentiamo vivi cosi?- -Certo dai...non lo senti? Ti sto scopando malissimo, male tanto che ti sto scopando troppo bene- - Continua però...

Strane vacanze

Without Denni

“Il motore urlava più forte della vita che non c'era, sottovoce e composto, come la morte” - Dorothy hai preso tutto? - probabile. Si Dean, almeno credo – appunto. -Come almeno credi? Cerca di non dimenticarti nulla diamine! Vado a portare queste valigie in macchina – vai, e mi raccomando...

Il Gobbo di Eindhoven

Without Denni

  -Era un gioco che facevo con le carte con alla base manualità e mentalismo. Lo inventai io moltissimi anni fa, pescavi una carta da un mazzo di quaranta carte e te la ritrovavo. La cosa preoccupante è che non c'era nessun trucco.- Cos'è la “magia” ? E' far sparire...

Dieci Giugno, è il mio compleanno. Come mio solito non ho organizzato nulla, non festeggio, non offro da bere, non mi faccio offrire e non accetto regali. Non perché sia tirchio e neanche perché sia un essere inetto che si lascia trasportare dagli eventi senza avere un minimo di iniziativa...