Come un cecchino impietoso

Poesie VeraLiberta

Come un cecchino impietoso
dipingo traiettorie letali
nell'alveo della nostra felicità
triangolando vertici impropri
tra tempi verbali inconsulti
ritornelli di dolore

come canini traballanti
esplodono nella notte
cariche di sangue denso
le mie parole mute
su macerie autogenerate
per banchetti arroganti.

VeraLiberta

VeraLibertà nasce a Milano ma, ben presto, scappa in cerca del mare.
Scrive, da sempre, su tutto quello che le capita a tiro: fogli,
scontrini, muri, a volte anche sulle proprie mani.
Quando non scrive, scatta fotografie, legge o dorme. Ha una vera e
propria cotta per gli haiku giapponesi e per la poesia contemporanea.
Da grande vuole fare il pirata.
Ha pubblicato due libri di poesie: “Le stelle dono andate tutte al cinema” e “Biologica al 97%”.
Fa parte di Nucleo Negazioni.

Suoi ultimi post

Nessun commento ancora, aggiungi la tua opinione!


Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commento *

Name *
Email *
Sito