"Mamma ma come faccio quando sono grande a decidere chi mi devo sposare?"
"Ma tu vuoi sposarti...?"
", perché se no devo dormire da solo tutte le notti e non mi piace dormire da solo..."
"Allora devi ascoltare il tuo cuore"
"E se non capisco che dice? Se ci sono due bellissime... io chi scelgo?"
"Devi vedere con chi il cuore ti batte più forte... che ne so amore... quella a cui vuoi più bene..."

"Ma è come diceva il film mamma? Che quando uno trova la persona giusta quando stai con lei il sole brilla di più e il cielo sembra più azzurro e ti senti leggero...?"
"Sì tesoro... è esattamente così, e poi incrocia le dita e spera che vada tutto bene"
"Ho capito, allora speriamo che il mio cuore non batte forte con due però… se no mi confondo le idee... e poi non voglio una più piccola di me, se no mi tocca morire prima, certo... se muoio di vecchiaia sempre che non mi sparano... io spero di morire di vecchiaia, così vivo tutta la vita e ho più tempo per vedere il sole che brilla di più... il poliziotto non voglio farlo... se no va a finire che mi sparano... però mamma..."

"Cosa?"
"Se non la trovo quella che mi fa battere il cuore più forte, o se non mi vuole... o se muore lei che gli sparano... posso venire a dormire da te anche quando sono grande?"
"Certo che sì...  ma adesso sbrighiamoci a tornare a casa che è tardi".

Karen Lojelo

Karen Lojelo
Karen Lojelo
Sono nata a Roma il 25 giugno del 1976 dove ho studiato, vissuto e lavorato fino al luglio del 2007, poi ho iniziato a scrivere il mio primo romanzo: “L’amore che non c’è” poi è stato il tempo di "Binario 8" una raccolta di poesie (che scrivo da sempre). Appena uscito il mio nuovo romanzo 'L'ebbrezza del disincanto' e a breve un'antologia di racconti curata da me Mariella Musitano e Sara Marucci. Nel 2013 è andato in scena il primo spettacolo teatrale scritto da me 'Riflessi' e attualmente sono impegnata nell'ultimazione di un nuovo romanzo. Chi sono io? Bella domanda…: "io sogno cose che non sono mai esistite e dico: «Perché no?». George Bernard Shaw

Suoi ultimi post

7 Commenti

  1. Karen sai che adoro le storie con i bimbi... forse perché sono mamma e mi sorprendo quando li ascolto fare i loro discoersi, quando si interrogano e le loro frasi sono così ad effetto. Il mondo visto dai loro occhi...

    • il mondo visto dai loro occhi vale sempre la pena di essere guardato...

  2. mi piace mi piace mi piace


Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commento *

Name *
Email *
Sito

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.