Eh si, il suicidio, quel maledetto tarlo!(4)

Eh si, il suicidio, quel maledetto tarlo!
Quel pensiero che passava come una freccia avvelenata ma sbagliava sempre il bersaglio.
Restava quel senso di rabbia misto a sollievo, quel dire ancora no, ma forse è meglio no.
Ed ora, ora, con tutto quello che era successo, con tutta una vita da ricostruire, pezzo a pezzo, con questa enorme responsabilità che lo schiacciava, ora ce l'avrebbe fatta a schivare ancora la freccia pronta a scoccare?
Si, il pensiero di Lhyu non lo abbandonava mai, come un filo che, seppur sottile, lo sosteneva, sentiva che era aggrappato ancor di più a lei e la vita lo pretendeva!
Ecco, son pronto, si disse, e andò.

autore gazanea
gazanea

Un gioco di scrittura creativa, partito su meemi, a turno si scrive un pezzo di racconto in meme, e chi chiude decide chi debba proseguire... una idea favolosa di firstbit
firstbit
... qui il Racconto a staffetta
meemi

word_shelter

Suoi ultimi post

Nessun commento ancora, aggiungi la tua opinione!


Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commento *

Name *
Email *
Sito