Ti ho persa dopo tanto tempo,
in qualche vicolo buio pieno di muffa,
alle due di notte mentre consegnavo i giornali,
negli occhi di mio figlio che non guardano più.

Sei andata via e non ti ho fermato,
una volta brillavi e mi spingevi ad ardite gesta
nel buio della sera tra tavolini e birra alla spina.

Non credo più in te, mi dispiace, ne ho viste così
tante che mi si rizzano i capelli, madri morenti e
piccoli già condannati prima di venire alla luce,
mentre una parte del mondo nel lusso sfrenato
gioca alla guerra.

Non ho più Fede, vecchia troia mi hai tradito troppe volte,
non ci sto più a sentire che abbiamo il libero arbitrio,
che i buoni vanno in paradiso e i cattivi all'inferno.
Continuate con i vostri rosari a raccomandarvi l'anima
a qualcuno che non vi sente o semplicemente non c'è mentre
qui fuori si alza il grido disperato di gente senza futuro.

Ho cambiato il colore al mio mantello, almeno la fodera interna,
non è più tutto nero ma si è tinto di rosso, che qualche oracolo
in tempi passati aveva predetto sarebbe successo.

Adesso è il mio momento, il presente.Quando morirò avrò tempo
di inginocchiarmi davanti a qualche altare piuttosto che bruciare
arso davanti a un fuoco eterno, sempre meglio che essere di passaggio
invisibile in un soffio di vento.

Ho voglia di sentirmi libero e se domani un fulmine mi colpisse in pieno
avrò avuto la gioia di essere vissuto almeno per un giorno, senza rimorsi,
con nessuna azione da farmi perdonare. Ho pagato conti che non mi spettavano,
adesso voglio essere rimborsato dei miei anni e... non faccio sconti.

poeta solitario
poeta solitario
Sono passato,un pensiero ricorrente,quel senso di vita nuova che mi pervade vedendo il disfacimento del mondo che fu, in un tempo non mio. E' proprio quando tutto sembra perduto che bisogna affrontare la fine col sorriso,perché ogni fine è semplicemente l'anticamera di un nuovo inizio. Nato nel 1977 l'8 di Febbraio dopo varie passate continuo la ricerca del mio amore perduto e del mio vero Io.Ho appena pubblicato la mia prima raccolta intitolata "Sensazioni d'Autore",un viaggio interiore nel tempo e nello spazio scandito da note poetiche e narrative.

Suoi ultimi post

Nessun commento ancora, aggiungi la tua opinione!


Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commento *

Name *
Email *
Sito