Vorrei trovare la forza
di uscire dal gorgo,
di uscire dal gregge,
di uccidere i miei nemici
e di prendere l'ultimo treno
di quiete ed oblio,
senza mendicare
felicità negate,
rincorse a vuoto
di realtà scortesi.

Vorrei trovare la forza
di dimenticare i ricordi,
neon intermittenti
di serate umide,
colori sbiaditi
di angosce ripetute,
ibride schermaglie
di astrazioni indifferenti,
rumori di fondo
d'inconsistenti déjà-vu.

httpv://www.youtube.com/watch?v=q_GkjymuQ9U

Edie Brickell & New Bohemians - Circle

Jeanpaul
Jeanpaul
Amicizia, amore, odio, indifferenza: realtà, fantasie o scherzi? Senza certezze, vivere infelici o con l'ebbrezza del disincanto? (jeanpaul/1996)Il tempo passa ma saremo immortali se saremo capaci di sopravvivere all'angoscia della consapevolezza. (jeanpaul/2010)

Suoi ultimi post

1 Commento

  1. la mia preferita in assoluto...meravigliosa questa poesia... e non a caso l'ho scelta come incipit del mio nuovo romanzo 😉


Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commento *

Name *
Email *
Sito