Hopper - Hotel Room

Frammento

Senza categoria Erika Muscarella

Mi agita un dolceamaro fluido nel cuore, che non riesco a dire e nemmeno a tacere. Un buco nel corpo, al centro del petto, dove tutto passa e non si trattiene, e tutto intorno ad esso è rimpianto; eppure l’amore pensavo fosse una lama improvvisa che non puoi evitare di sentire affondare. Non credevo somigliasse al sangue, che ti scorre dentro in silenzio, tutta la vita.

Erika Muscarella
Erika Muscarella
Blogger, collabora con diverse testate e siti web dal 2003. È stata responsabile e fondatore di News On Stage (weblog dedicato agli emergenti) e gestisce PromoArts Eventi e Comunicazione, attraverso il quale promuove concerti, eventi, mostre. Ha pubblicato due racconti: "Pietra e Carne", incluso nell'antologia "365 racconti erotici per un anno" a cura di Franco Forte (Delos Books), e "Artigli" sull' antologia a scopo benefico "365 storie cattive" a cura di Paolo Franchini, il cui ricavato è destinato a A.I.S.E.A. Onlus, per la cura dell'emiplegia alternante. Attualmente scrive su "Pepe Nero" (pepeneroblog.blogspot.com), blog di opinione sulle proposte del web.

Suoi ultimi post

9 Commenti

  1. Oggi è una giornata di incredibili sorprese
    Senza fiato
    Molto molto... Decisamente bella

  2. Ciao Erika, benvenuta.
    Amore come il sangue che scorre nelle vene. Sangue e amore come vita.

    • Grazie Mariella!!

  3. "Non cre­devo somi­gliasse al san­gue, che ti scorre den­tro in silen­zio, tutta la vita."
    che meraviglia.

  4. Grazie a tutti, e grazie soprattutto a Karen, di tutto! Mi piace questo posto, si respira 🙂

  5. Straziante e luminosa. Un buco nel cuore. [Poesia]

    Una perla.

    Grazie Erika


Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commento *

Name *
Email *
Sito