Gabbie

Senza categoria Martino Pomodoro

Sono giorni strani, giorni in cui preferisco stare in casa, solo. O tutt'al più, uscendo, unicamente a piedi con la musica nelle orecchie e stare il più solo possibile, tanto per cambiare. Le persone, anche quelle a cui voglio bene, mi danno una sensazione sgradevole.
Da molto piccolo ricordo che me lo domandavo, e non avevo il coraggio nemmeno di chiederlo a mamma: guardavo gli uccellini nella grande voliera e pensavo che forse, dato che anche noi, come loro, ci si vedeva attraverso una rete, chi fosse davvero in gabbia, noi o loro?

Sapevo che era il loro, lo spazio chiuso ed il più piccolo, ma non riuscivo a togliermi dalla testa che fossimo noi nella loro enorme gabbia e che il mondo fosse dentro la voliera.
Una volta trovai il coraggio, di dirlo a mamma, cosa pensavo degli uccelli.
Mamma si rattristò sentendo il mio discorso, e mi chiese come mi venissero in mente certe cose. Io mi dispiacqui molto che mamma si fosse rattristata, pensavo di averle fatto qualcosa di brutto, che un po' mi veniva da piangere.
Ci sono dei giorni strani, come quei giorni qui, colmi del disagio del non capire.
Ed io li sento in bocca, così sgradevoli, come una forchetta con i rebbi storti.
Tanto ci puoi mangiar comunque, ma cercate di capire, non è la stessa cosa.

O forse più semplicemente c'è qualcosa di sbagliato in me, da sempre.

Martino Pomodoro
Martino Pomodoro
Piperita Patty: Tu cosa pensi che sia la sicurezza?Charlie Brown: Sicurezza?… La sicurezza è dormire sul sedile posteriore di un’auto…Quando sei piccolo e sei stato in qualche posto col papà e la mamma ed è notte, e stai tornando a casa in macchina, puoi dormire sul sedile posteriore… Non hai da preoccuparti di niente… Il papà e la mamma sono seduti davanti, e si prendono loro tutte le preoccupazioni… Si occupano loro di tutto… Piperita Patty: Che bello!Charlie Brown: Ma non dura! Improvvisamente ti trovi cresciuto e non può mai più essere così! Di colpo è finita, e non dormirai mai più sul sedile posteriore! Mai più! Piperita Patty: Mai più? Charlie Brown: Assolutamente mai più! Piperita Patty: Tienimi la mano, Ciccio!

Suoi ultimi post

5 Commenti

  1. Sbagliato come un non conforme, cioè individuo che si pone fuori dagli schemi. Benvenga.

  2. è qualcosa che mi sono detta anche io tante volte.... hai una grande sensibilità, complimenti bellissimo pezzo

  3. già non è la stessa cosa, eppure si riesce a mangiare lo stesso e allora quella strana sensazione alla fine diventa abitudine e ci si convive.

  4. Per mia fortuna, stavo parlando di un senso di disagio molto temporaneo, e pur essendo in qualche modo presente ciclicamente, spero di non doverlo mai fare definitivamente mio.


Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commento *

Name *
Email *
Sito