Esco da un cinema mentre il sole tramonta mandando in dissolvenza le prospettive di una Roma antica...
Ho voglia di passeggiare le tra rovine dei fori imperiali, di toccare con mano la solennità di un Colosseo che oggi fa da sfondo al mio nuovo improbabile sogno...

Si viaggia nel tempo...

Il mio imperatore sta combattendo una battaglia in qualche sperduto territorio di barbari al nord dell'Europa ed io vorrei conoscere i dettagli di ogni singolo scontro, ma non so nulla...
Me ne resto in città con il mio onesto lavoro da fabbro, alle prese con il solito gladio da forgiare e la quotidianità dei miei problemi...

Mi rendo solo conto che le tasse ogni giorno si intensificano... ed è dura...
Deve essere per via dei costi della guerra, ma è doveroso pagare salata la gloria del mio impero...
Poi un giorno l'imperatore torna a Roma, si dice vittorioso. Ci sono festeggiamenti e per settimane si celebra l'esito trionfale del conflitto contro le popolazioni barbariche.

Ma abbiamo davvero vinto?

Boh.. Perchè in fondo dubitare?

Questa è una settimana di festa a spese dell'Impero, si mangia, si beve, si guardano spettacoli violenti al Colosseo ed é tutto così perfetto...
La guerra potrebbe essere stata un disastro, ma difficilmente lo saprò mai e poi credo che non mi interesserebbe. Nella mia "domus" non ho la radio.. non l'hanno ancora inventata..
Non c'è la televisione e non ci sono Fede e il suo TG a prendermi in giro...
Nessun giornale e nemmeno un quotidiano on line... ed in fondo non ho mai saputo leggere quindi che importa?

Poi una mattina mi sveglio con i barbari in casa.

Ma non li avevamo debellati?

Non si erano assoggettati?

Vabbè... sopravviveremo anche a questa...

Prendere per il fondelli la popolazione è uno sport che forse dura da millenni...
E da millenni la popolazione se ne sbatte... Quindi tutto sotto controllo...
Se non avete ancora visto "Green Zone", ve lo consiglio... fa pensare...

Gianluca Marcucci
Gianluca Marcucci
L'anno di nascita è un enigma: Il numero degli sbarcati con Garibaldi, moltiplicato i figli della Lojelo, sottratti gli apostoli, moltiplicato il modello della fiat più venduto nella storia, sottratta la maggiore età, per il numero dei moschettieri, diviso i punti cardinali. Romano di nascita, piemontese di adozione, imprenditore per passione, giornalista per definizione e scrittore per gioco. Dicono che sia un professionista del poker, ma la mia vittoria piu' grande è alta circa un metro, fa qualche capriccio e quando sorride mi trasforma in Peter Pan... http://poker.sportmediaset.it/wpmu/

Suoi ultimi post

6 Commenti

  1. evidentemente.. ci piace..


Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commento *

Name *
Email *
Sito