Essenza di primavera nell’aria,
penetra il bozzolo di grigio filo,
ove riposano,
nel sogno di risonanze gelate,
i dolci liuti delle mie emozioni;
risveglia l’eco vibrante
dell’ultimo grido di corda,
che si spezza nel silenzio
dell’inconoscibile.

 

Lina Vannini

Lina Vannini
"...benché gli amanti si perdano l'amore sarà salvo; e la morte non avrà più dominio..."Da D.Thomas, "And death shall have no dominion"

Suoi ultimi post

2 Commenti

  1. porta con se il dolore del grido e della corda
    porta stille e poi sangue
    un respiro...che si scioglie

  2. una corda tesa... all'inverosimile che spezzandosi trova forse una nuova libertà


Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commento *

Name *
Email *
Sito