Bellezza bellezza bellezza!
steso sul divano
televisore vomitando BOT SPREAD WALL STREET
vertigine
bombe su paese X in Medio Oriente
obiettivi colpiti
errore
accidentale tragedia
45 civili uccisi
accade, la guerra..

Suonò il campanello
di quello che allora era il posto
chiamavo Casa.
un vecchio entrò, rimase in piedi
sventolava pezzi di cielo
tra le dita, mano rugosa,
un vecchio entrò rimase in piedi
raccontò anni, vite che non conoscevo.
disse che la sua compagna era morta
due lustri fa
bevemmo vino rancido
poi lo ascoltai
lo portai con me
nel mattino della mia generazione
e insieme perdemmo di vista
lo scorrere vacuo del tempo.
in cima al monte disse
Voglio morire
gli chiesi perché
non rispose
urlò il mio nome
ai silenzi alle mani a Dio.
Si voltò di spalle
camminò lungo sentieri a me sconosciuti
tornai solitario
nella notte della mia generazione,
madri fameliche bambini incappucciati
indecifrabile formicolio
addenta
la carne
seppelle
le ossa
di qualcosa che è perso.

Venne la morte, non la riconobbi.

Bellezza bellezza bellezza!

Decido alba nuova d'ottobre
di vestirmi e pranzare.

lucap
lucap
Luca Pizzolitto nasce a torino, il dodici febbraio millenovecentottanta.

Suoi ultimi post

6 Commenti

  1. "Bellezza bellezza bellezza...."

    in fondo il gusto del bello è una moda, la realtà del bello strettamente personale. Rende bene da te...


Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commento *

Name *
Email *
Sito