Istruzioni di volo

Sei lanciato verso il futuro
ma rischi di rimanere senza fiato.

Il fardello del passato è sempre
sulle tue spalle e ti potresti
affaticare. Rallenta, respira questa
aria nuova, così, bravo, segui il ritmo.

Non durerà a lungo questa ebbrezza,
il disincanto è sempre dietro l'angolo,
ci sei passato tante e tante volte, ormai
dovresti averlo capito.

Siamo dei lenti diapason, solo la morte
con la sua mano potrà fermare la nostra oscillazione,
tenendoci fermi in quello stato sconosciuto
che avremo tutto il tempo di scoprire.

Lasciami stare! Ho fatto troppe volte i conti
con te, sono stanco di seguire i tuoi suggerimenti.
Io cavalco l'onda delle mie emozioni e quando
tornerà la bonaccia raggiungerò la riva.


Tempeste all'orizzonte? Può darsi, ma non voglio vivere col
terrore che accada qualcosa dopo, prepararmi alle
evenienze prima che si presentino. Comunque sarebbe
inutile perchè al momento le affronterei in maniera
totalmente diversa, giocandomela fino in fondo.

Io lo so che lo fai per il mio bene, stai con me da
trentaquattro anni, da sempre, sei la mia coscienza
ma io sono diverso da te. Ho sempre vissuto da una
parte o dall'altra, senza mezze misure e se non l'avessi
fatto tante emozioni e stati d'animo non li avrei provati.

Adesso lasciami essere felice, a modo mio. Quando la
giostra si sarà fermata e sarà ora di tornare a casa so che mi
aspetterai per consolarmi, per darmi conforto. Non me lo hai mai
negato, sei sempre stata quella parte di me che in realtà
avrei voluto essere. Ma, come tu sai, non si può andare contro natura.

Augurami buon viaggio, se dovessi sentire la tua mancanza...
saprò dove trovarti.

poeta solitario
poeta solitario

Sono passato,un pensiero ricorrente,quel senso di vita nuova che mi pervade vedendo il disfacimento del mondo che fu, in un tempo non mio.
E’ proprio quando tutto sembra perduto che bisogna affrontare la fine col sorriso,perché ogni fine è semplicemente l’anticamera di un nuovo inizio.
Nato nel 1977 l’8 di Febbraio dopo varie passate continuo la ricerca del mio amore perduto e del mio vero Io.Ho appena pubblicato la mia prima raccolta intitolata “Sensazioni d’Autore”,un viaggio interiore nel tempo e nello spazio scandito da note poetiche e narrative.

Suoi ultimi post

Nessun commento ancora, aggiungi la tua opinione!


Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commento *

Name *
Email *
Sito