La calma del sole

Poesie Morfea

La calma del sole
l'aria dei miei oggi, sono salsedine mancato
l'umidità che incrosta
una macchia scarsa, punto di conversione
di queste realtà nell'attraversarti
quando la garza sbatte sulla pelle che sfiamma
noto un gracidio, allo specchio o al vetro
un contrabbasso suona spericolato sulle nocche, di sangue
a cui non c'è nessun scavalcare e affondare nella sabbia
ma altro rigurgito, ormeggiare dissipando il tempo fermo
occhi squilibrati, appesi
e il ricordo rende nero ciò che è colore
in un biancoenero amorale.

Morfea
Morfea
[io vado verso. e non tremo scendendomi]

Suoi ultimi post

Nessun commento ancora, aggiungi la tua opinione!


Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commento *

Name *
Email *
Sito