La stagione delle piogge

Poesie SCARABOCCHI BLU

È arrivata in anticipo quest’anno
la stagione delle piogge,
a svegliarci dal torpore dell’inverno

tutti i nostri pomeriggi passati a scriverci sul petto
infinite liste di progetti irrealizzabili,
che devi rimanere fermo immobile
mentre ti coloro di blu le clavicole

sono i nostri sogni più intensi
a colarci dagli occhi al mattino
per rimanere impressi in scala di grigi
sulle federe bianche

ti regalerò abbracci infiniti
se la primavera deciderà di ritardare,
che se ti asciugo le lacrime con la lingua
non è per paura di non veder più il tuo sorriso

una macedonia di luoghi comuni la mia bocca,
ma continuo a dovertelo scrivere per immagini
quanto valga la pena di viverli tutti
i momenti con te.

SCARABOCCHI BLU
SCARABOCCHI BLU

a volte accadono delle cose per cui il cuore ti si incastra tra la gola e lo stomaco e non puoi fare a meno di scriverne.

Suoi ultimi post

10 Commenti

  1. "Una macedonia di luoghi comuni"....????

    • direi che è una metafora, con la quale la protagonosta quasi si giustifica di usare la sua bocca per pronunciare tali versi ritenendoli "una macedonia di luoghi comuni" forse vergognandosene anche un poco, ma proprio non può far a meno di descrivere fermi immagine degli attimi passati con la persona che ama.
      Questo è quello almeno che mi trasmettono i versi di Scarabocchiblu. Versi che partono dal cuore e in quanto tali c'è poco da spiegare 😉

      • grazie Mariella 🙂
        è proprio così!

        è più chiaro ora N.A.?

        • Si.

          Ho le idee molto più chiare ora.

        • 😉 di niente

  2. io ho scritto sul post di Lucie quelle che penso di voi due....siete speciali con una penna in mano ( o una tastiera che dir si voglia)

  3. E' come un'illusione d'amore ....
    sogni... che si vorrebbe conservare come fossero veri!
    serviti a scaldare il lungo inverno ...ma ..
    la primavera arriverà puntuale .... ci si dovrà svegliare!
    e la coppa di macedonia sarà svuotata!!
    ma resterà il ricordo del sapore e delle immagini dei luoghi comuni! .....
    questo mi ispira il bel racconto di Scarabocchiblu 🙂

  4. Promesse, seducenti promesse.
    Balocchi esistenziali.
    E che i luoghi comuni spazzino via questo spleen patologico.
    Come asciugare lacrime con un bacio -


Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commento *

Name *
Email *
Sito