La stella fortunata di periferia

E' diventato un punto di ritrovo fisso per sognatori, anime
romantiche e spiriti in cerca di pensieri positivi.
Sicuramente inconsueto, nel bel mezzo di un quartiere a
vocazione industriale, il negozio di giornali di Carmine
Ferrentino è una di quelle realtà che sembrano uscite da un
racconto fiabesco. Viene in mente Gianni Rodari, ma anche
il Sepulveda de "La gabbianella e il gatto"

Cominciamo dall'insegna su cui campeggia la scritta "Lucky
Star" , stella fortunata. Un'immagine dolce e piacevole, quasi
un benvenuto e un augurio di "buona sorte". Ma le sorprese
non sono finite. Ormai da dieci anni Carmine, appende all'esterno
del suo negozio aforismi, poesie e pensieri che regalano ai
passanti e ai clienti della sua rivendita, momenti di riflessione e
di saggezza.

Abbiamo incontrato questo "dispensatore di sogni di periferia"
nella sua Lucky Star in un afoso pomeriggio estivo, per conoscerlo
meglio e "carpirgli un po' del suo entusiasmo per la lettura"
Scopriamo che Carmine ha 42 anni un diploma in ragioneria ed è
sposato e padre di una ragazzina di 12 anni.

Come ti è venuta l'idea di questo tazebao, della bacheaca su cui
affiggi i tuoi pensieri?

"Nel mio lavoro ho a che fare con molta gente e ho voluto creare
come un ponte con l'esterno. Un qualcosa che va al di là
dell'aspetto commerciale del mio lavoro e offre a tutti un'occasione
per riflettere. Molte persone si sentono sole e non pensano che
esistano persone dotate della loro stessa sensibilità".

Leggi molto?"

"Si soprattutto libri, anche due o tre per volta”.

Quali autori?

"Ho cominciato con Leopardi e Pirandello, poi ho conosciuto
i testi orientali. Ora mi interesso di tutto a 360°..Poesia, libertà
e amore sono gli argomenti che prediligo”.

Come scegli le frasi da esporre e ogni quanto le cambi?

"Due o tre volte alla settimana cambio pensiero. Ogni 20
giorni aggiungo una poesia."

Di che tipo?

"Ciò che mi colpisce e ha un significato filosofico importante.
Ma ultimamente espongo anche composizioni di poeti
del quartiere"

Un cenacolo colturale insomma

"E' una bella idea"

Chi sono i tuoi lettori?

"Persone di tutte le età: Alcuni dicono che dopo aver letto
ciò che espongo vanno al lavoro più sollevati, altri mi
chiedono copia di quello che hanno più apprezzato".

Un aneddoto?

"Una professoressa di lettere mi ha raccontato di usare
talvolta i testi che vedeva fuori dal negozio per discuterli
poi con i suoi allievi:"

Di sicuro una bella soddisfazione per Carmine e la sua
Stella portafortuna.

"Lucky star" è anche il titolo di una fortunata canzone di Madonna.

Noria Nalli
Noria Nalli
Sono una giornalista free lance e amo raccontare storie...... Dopo una lunga esperienza di ricovero, ho iniziato a scrivere brevi ritratti di corsia per La Stampa di Torino,

Suoi ultimi post

7 Commenti

  1. questo e' il tipo di cultura di cui abbiamo assolutamente bisogno. queste sono le forme di propagazione che dobbiamo assumere e conoscere. basta correre appresso alla mitologia del sogno borghese. alla figura istituzionale sorretta dall'immagine e basta.
    scrivete gente, scrivete. pubblicate nei blog, nei siti, sui muri della citta'.
    non si vende l'anima. la pagano zero e ti tolgono tutto.

  2. Carmine è un poeta ...una figura umana di grande spessore......il giornalaio, il custode delle parole e della vita.....

    • leggere di Carmine mi ha messa di buon umore... lo immagino un personaggio fuori dal tempo... già Kap... questa è la cultura di cui abbiamo bisogno. Carmine attraverso i pensieri entra nell'anima delle perosne... c'è chi rifletterà, ci sarà anche a chi scivolerà addosso.... ma gli occhi anche se non vedono... guardano...

      • Mariella, questo e' il tipo di propagazione a cui dobbiamo ambire. lo sottolineo. soprattutto in questa sede. e lo ripeto. SOPRATTUTTO IN QUESTA SEDE. c'e' bisogno che io dica di piu'? o chiunque qui su e' in grado di capire cosa sto dicendo? me lo auguro... :))) buongiorno cara.

        • grande alpexex...e grande Carmine, baluardo indomito a difesa della cultura e dell'arte tra rivista inneggianti il grande fratello e le comiche della politica ...


Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commento *

Name *
Email *
Sito