La tristezza del filo

Racconti Marco Gaddi

Esiste un posto, vicinissimo a casa mia, dove accolgono e curano le viti tristi. Non è una storia inventata. Le viti tristi esistono per davvero. Sono quelle che dopo un po' si svitano. Sono anche quelle che non si riescono ad avvitare mai. Voi direte che è solo un banale problema di filettatura. Per essere più precisi, non è neanche un problema. Basta sostituire la vite difettosa con un'altra. Io penso al contrario che sia una faccenda molto seria. In tempi in cui tutto si dimentica e si butta via è rassicurante sapere che anche l'umile esistenza di una vite può avere un senso: orario od antiorario che sia.

Marco Gaddi
Marco Gaddi
Marco Gaddi, laureato in Medicina e Chirurgia, specialista in Oncologia, esercita da venti anni la professione di Medico di Famiglia a Venaria Reale, alle porte di Torino. Nel Marzo 2011 ha pubblicato con la casa editrice Ananke di Torino il suo primo divertentissimo romanzo “Edo Franchi alla ricerca della Panacea Universale”. E' autore di un CD di canzoni dal titolo "La Tana delle Nubi” In una dimensione appena parallela a questa è presidente di una Azienda Informatica di rilevanza planetaria, detentore consecutivo del titolo di Mr. Universo da circa due lustri e vincitore di tre Premi Nobel; vive su un isola del Pacifico con le sue 500 mogli. E non perde tempo a scrivere libri e canzoni.

Suoi ultimi post

4 Commenti

    • Grazie Karen 🙂

  1. ho raccolto in una giornata di cura della casa una decina di viti tristi... esco e le porto nel posto vicino casa tua che le curano e se ne prendono cura. Sono certa che nel viaggio da qui a lì anche io ne troverò giovamento!


Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commento *

Name *
Email *
Sito