l'ennesima frana

Poesie VeraLiberta

piove fuori e piove dentro,
si forma il fango.
il cantiere della paranoia
erige senza sosta
monolocali ammobiliati per suicidi irrisolti.
questa terra è dura e fragile
come il cristallo, non regge più.
il mare una promessa inquieta
a dieci centimetri dai miei polsi
sembrano dèi i gabbiani che gridano nel vento,
sembrano schegge,
ed io non sono che una ragazza sfocata
su un orizzonte in dismissione.

VeraLiberta
VeraLibertà nasce a Milano ma, ben presto, scappa in cerca del mare. Scrive, da sempre, su tutto quello che le capita a tiro: fogli, scontrini, muri, a volte anche sulle proprie mani. Quando non scrive, scatta fotografie, legge o dorme. Ha una vera e propria cotta per gli haiku giapponesi e per la poesia contemporanea. Da grande vuole fare il pirata. Ha pubblicato due libri di poesie: "Le stelle dono andate tutte al cinema" e "Biologica al 97%". Fa parte di Nucleo Negazioni.

Suoi ultimi post

2 Commenti


Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commento *

Name *
Email *
Sito