La signora riversò le sue piccole ansie con uno sguardo sul mare,
contemplando amabili conversazioni e scambiando col cielo inutili convenevoli.

Era una primavera finta, come i fiori di plastica sul suo davanzale mai davvero all’aperto.
Come quel cassettone di risate che ogni tanto sua nonna riapriva
per cercare una sottana ingiallita che ancora spargeva profumo per casa.

Lei era un guanto da teatro, in quel pomeriggio
con le nuvolette di pizzo di sangallo bianco,
ed i pensieri perbene...
così come i cancelli e le aiuole di tutta la sua vita, perbene.

Un guanto da teatro...solo uno, perché si è smarrito l’altro.
E la mano nuda si morde.

Allora il cielo volle riempirla di baci che sapevano di limone dolce,
come quelle piccole granite nel chiosco vicino casa da bambina, così le parve,
quando si leccò qualcosa scivolata non sapeva come fino alle labbra.

Sull’orologio della cucina, intanto, tutto sembrava rimasto lo stesso,
mentre la marea aveva lucidato e scombinato le ore.

Elena Condemi

Elena Condemi
Elena Condemi
So solo che mi emozionai incontrando per caso un'Olivetti a casa di mia nonna, e non riuscii a lasciarla più. Pareva conoscermi meglio di chiunque altro. E la conservo tutt'ora, proprio come si fa con la propria vecchia e fedele bambola, con la stessa tenerezza..."Lo sviluppo dell'anima è come una poesia perfetta: ha un'idea infinita che una volta realizzata rende ogni movimento pieno di significato e di gioia." Tagore"Sono una piccola ape furibonda. Mi piace cambiare di colore. Mi piace cambiare di misura." Alda Merini"Non ho scritto secondo ragione, Né per fuggire un destino oscuro, Ma per sedurre le stagioni E piacere all’ineffabile azzurro,E per possedere ogni giorno, Senza smarrimento, senza rimorso, E sino al momento della mia morte,Dei diritti infiniti sull’amore..."Anna De Noailles

Suoi ultimi post

3 Commenti

  1. ricordi parole e immagini... passate e presenti.. mi piace come giochi con tutto ciò

    • Grazie:) un abbraccio ad entrambe:)


Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commento *

Name *
Email *
Sito