Nel colore degli arara (a Sebastiano)

Poesie Michela Zanarella

Seguiranno notti e lune,

le stagioni si scioglieranno lente

in questo mondo

e tu che hai lasciato

il bordo della vita

nel timore del cielo,

dal cerchio dell’eterno

fissi il colore degli arara,

mentre la terra

smuove giorni e giochi di atomi.

Ti sappiamo sereno

nel silenzio che sporge dalle nuvole,

ancorato a midolli di pace,

nella fertile luce

che muta la fine

in dolce memoria

che s’inchina.

E un arcobaleno

ricompone voci spente,

posa le resine

del tuo essere stato.

 

 

Michela Zanarella
Michela Zanarella è nata a Cittadella, Padova, il 01-07-1980. Vive e lavora a Roma. Inizia a scrivere poesie nel 2004, e la sua poesia è ora tradotta in inglese, france­se, spagnolo, arabo.Ha pubblicato sei libri "Credo" ed. MeEdusa, "Risvegli" ed. Nuovi Poeti, "Vita, infinito, paradisi" ed. Stravagario, "Convivendo con le nuvole" ed GDS, "Sensualità", Sangel Edizioni, "Meditazioni al femminile", Sangel Edizioni . Ha ottenuto diversi riconoscimenti nazionali ed internazionali.Scrive recensioni ed interviste per diversi giornali on line. Sta scrivendo il suo primo romanzo.

Suoi ultimi post

Nessun commento ancora, aggiungi la tua opinione!


Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commento *

Name *
Email *
Sito