Noi. Era di noi
che parlavamo, poi
questo silenzio strano
che parla piano
per noi. Dove siamo
finiti noi, perduti
e forse sconosciuti
ormai, ci amiamo
ancora. Perdura
di noi l’agonia,
la lenta malattia
che non ha cura.

Nana O
Osservo la forza misteriosa delle parole che si inseguono, si attraggono e poi si scelgono.. Io sono la mano che le adagia sul foglio e l'occhio stupito che assiste al miracolo di un ordine perfetto, l'unico possibile nel caos del nostro imperfetto sentire

Suoi ultimi post

7 Commenti

  1. Tresor....finalmente sei arrivata...

    Benvenuta!

    Non siamo finiti da nessuna parte, noi...sempre in cerchio, smarrirsi dove...???

    N.A.

    • Grazie!! ^^ ho litigato un po' con word press ma alla fine ho vinto io!! forse nn siamo finiti da nessuna parte o forse nn abbiamo mai iniziato, chissà.. la cosa certa è che rimane quella sensazione di indefinito smarrimento..

  2. benvenuta


Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commento *

Name *
Email *
Sito