Ora c'è la colazione

Senza categoria Mariella Musitano

Guardo fuori dalla finestra.

Il cielo grigio mi rimanda ad un inverno che sembra non voler finire nonostante le temperature si avvicinino a quelle di una primavera incipiente.

A tratti escono pallidi raggi di sole che mi fanno ben sperare.

Ma nella restante giornata la pioggia la fa da padrona ormai da quasi una settimana.

Sono meteoropatica e non lo dico per giustificarmi.

È un dato di fatto di cui non vado nemmeno tanto orgogliosa.

Vorrei poter non accusare improvvisi mal di testa quando l’aria è satura di umidità.

Vorrei poter ridere anche se fuori imperversa la fine del mondo e, magari, approfittarne per oziare sotto le coperte tutto il giorno.

Ma fra il dire e il fare c’è di mezzo il mare.

Così, nonostante piova che Dio la mandi, mi alzo, preparo il caffèlatte, apparecchio la tavola, scopro il ciambellone di mele fatto in casa e con un bacio vado a svegliare i miei amori.

Il loro sorriso assonnato riporta un po’ di luce e calore nella mia vita.

Non importa che siano solo le sei e mezza del mattino, fuori sia tutto un pantano e di lì a mezz’ora mi aspetta un tour de force nel traffico dei pendolari che, come me, dalle campagne si riversano in città.

Questo avviene solo dopo.

Ora c’è la colazione.

Mariella Musitano
Mariella Musitano
io sto alla scrittura come il giocoliere sta alle clavette.

Suoi ultimi post

3 Commenti

  1. Il ciambellone fatto in casa !!
    Quello che ti rimane sul gargagozzo e non va ne su ne giù..che buono !!
    Che sapore antico..
    Fette biscottate..confettura e caffè..tanto caffè..
    Son le nove di sera..mi son alzato ora da tavola..e farei già colazione...
    😉

  2. la devo saltare, stamattina l'ho passata a leggervi su ws.... piglio solo un caffe'...


Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commento *

Name *
Email *
Sito