Ora Margherita cammina sui pezzi di vetro

 

Ora Margherita cammina sui pezzi di vetro.

Ha imparato a farlo e non sente più il dolore anche se guardandosi i piedi a volte le viene da piangere perché sa che dovrebbe fare male.

Non crede più all’amore, non a qualcosa che possa durare o funzionare, ma ricorda ancora quell’odore così rassicurante che ha sentito una volta poggiandosi sulla spalla di chi le insegnato così bene a camminare senza tentennare.

Ha capito tutto ora.

Ma non ne capisce il senso, di tutto questo: ‘dove stiamo andando’.

Vorrebbe voltarsi e chiedere a lui: ‘Tu lo sai?
Perché camminiamo in fondo
qual è il fine, lo scopo, il motivo
di chi siamo il gioco o di chi siamo il topo

Perché l’amore, il dolore, la noia e lo stupore

Perché l’odio, l’indifferenza, la tristezza o il volere bene

Quale dio

Quale io

Se pure esiste qualcosa
che ci sto a fare qui
se la felicità è solo e sempre un orizzonte da raggiungere
forse solo non c'è un motivo, un destino, uno scopo.

Fine a se stesso, questo gioco che ci chiude in uno spazio e in un tempo.

Avrei voluto amarti per sempre solo per potermi illudere che tutto questo avesse un senso’

Ripete parlando forse solo a sé.

Ma sta bene lei, respira libera un’aria nuova che  è sempre stata sua e in fondo le fa compagnia un po’ di quella conosciuta malinconia.

(Karen Lojelo)

Karen Lojelo
Karen Lojelo
Sono nata a Roma il 25 giugno del 1976 dove ho studiato, vissuto e lavorato fino al luglio del 2007, poi ho iniziato a scrivere il mio primo romanzo: “L’amore che non c’è” poi è stato il tempo di "Binario 8" una raccolta di poesie (che scrivo da sempre). Appena uscito il mio nuovo romanzo 'L'ebbrezza del disincanto' e a breve un'antologia di racconti curata da me Mariella Musitano e Sara Marucci. Nel 2013 è andato in scena il primo spettacolo teatrale scritto da me 'Riflessi' e attualmente sono impegnata nell'ultimazione di un nuovo romanzo. Chi sono io? Bella domanda…: "io sogno cose che non sono mai esistite e dico: «Perché no?». George Bernard Shaw

Suoi ultimi post

Nessun commento ancora, aggiungi la tua opinione!


Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commento *

Name *
Email *
Sito