Parentesi d'amore

Poesie Michela

Quante cose si possono capire in una notte
facendo l’amore nel buio che t’inghiotte.
In quei minuti interminabili trasformati in ore,
ti accorgi che qualcosa nasce e qualcosa muore.

Muoiono i sentimenti a cui ti eri aggrappata,
rimangono i ricordi e una lacrima velata
per quelle illusioni in una notte crollate
a lasciar spazio ad emozioni in una notte sbocciate.
Schiusesi in un attimo, per altro fuggente,
credendo che sia un nuovo amore struggente.

E se poi così non fosse, poco male…
Avrai sempre passato una notte speciale!
Che ha voltato la pagina del passato,
riscoprendoti quella che avevi scordato.
Che ha sconvolto i tuoi sensi e la tua anima.
Ne hai la prova: quella tua lacrima.

Michela
Michela
Non potrei essere altro che quella che sono: un cavallo libero in una prateria che non vuole essere domato; una fatina buona che appare quando serve e senza rumore se ne va; una leonessa che protegge i suoi cuccioli e li aiuta a vivere; il caos senza controllo,la mamma, l’amica, l’amante, la moglie che ama nel profondo. Ecco, sono passione, dedizione e propensione. Una sognatrice con i piedi per terra, la quiete e la tempesta, il dramma e la commedia (beh, forse più la commedia!), il tutto e il niente. Sono una come tante… sono io.

Suoi ultimi post

1 Commento

  1. dimenticavo... le parentesi sono meravigliose, a volte


Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commento *

Name *
Email *
Sito