Pensieri affogati in un raggio di sole

Poesie Karen Lojelo

Oggi voglio ricominciare a vivere a colori
guardare il mondo immaginando che ci sia sempre il sole
sorridere comunque
che in fondo è tutto un gioco
a volte serio ma cosa cambia in fondo
che tutto quello che mi serve se guardo bene
me lo porto dentro
e certe domande l’importante è averle fatte
non che arrivino o no le risposte
come mi hai insegnato tu
un bel respiro
che tanto fa lo stesso
scrollare le spalle
e ripetermi tempo al tempo
che in fondo non c’è niente di realmente importante
ricordarmi che tutto
alla fine e in fondo
ha un senso
non solo se lo capisco
e che certe risposte le avevo già trovate da tempo
anche se sembra che cambino
sono lì
e sono rimaste ferme
domani arriverà
perché era ieri
e mi è sempre stato accanto
e la strada è sempre là
anche quando la perdo
e basta con questa triste felicità
quello che conta è la seconda parola
e devo ricordarmi di andare a prendere quel sorriso
che ho lasciato chiuso dentro il solito cassetto.

Karen Lojelo

Karen Lojelo
Karen Lojelo
Sono nata a Roma il 25 giugno del 1976 dove ho studiato, vissuto e lavorato fino al luglio del 2007, poi ho iniziato a scrivere il mio primo romanzo: “L’amore che non c’è” poi è stato il tempo di "Binario 8" una raccolta di poesie (che scrivo da sempre). Appena uscito il mio nuovo romanzo 'L'ebbrezza del disincanto' e a breve un'antologia di racconti curata da me Mariella Musitano e Sara Marucci. Nel 2013 è andato in scena il primo spettacolo teatrale scritto da me 'Riflessi' e attualmente sono impegnata nell'ultimazione di un nuovo romanzo. Chi sono io? Bella domanda…: "io sogno cose che non sono mai esistite e dico: «Perché no?». George Bernard Shaw

Suoi ultimi post

8 Commenti

  1. e si sa che i cassetti vanno lasciati aperti...

    • ogni tanto si dimenticano cose che dovrebbero essere scontate vero? 🙂

  2. e riapri quel cassetto :))


Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commento *

Name *
Email *
Sito