“Torna al tornar del sol l’ombra smarrita; non torna giammai dell’uom l’età fuggita”

Questa frase scritta su un rettangolo di marmo bianco con bei caratteri in stampatello accompagna il segnare delle ore di una meridiana situata alla sinistra di Porta San Michele, all’interno di Piazza Italia.

È un week end estivo di festa a Riva Del Garda, la piazza è gremita di gente; bancarelle di dolciumi e oggetti vari, negozi aperti, luci colorate, comitive di persone intorno ai tavolini, i camerieri del Caffè Italia che fanno le acrobazie con i vassoi in mano. Il tutto abilmente condito da un concerto di musica jazz all’aperto, con una band di quindici elementi che suona elegantemente, dal volume piacevole.

Una cefalea mi divora la nuca a causa della stanchezza per il viaggio e la mancanza di riposo; ma non mi toglie il gusto di passeggiare lentamente e guardare tutta questa vita attorno a me, che mi investe, mentre mastico delle caramelle gommose ricoperte di zucchero .

Marco Scazzeri
Ciao a tutti , mi chiamo Marco , ho 36 anni , scrivo racconti brevi e vorrei tanto poterli condividere con tutti voi ed avere una vostra opinione sul mio modo di scrivere e sui racconti stessi . Un caro saluto a tutti , vi attendo , Marco Scazzeri .

Suoi ultimi post

4 Commenti

  1. ...tutta que­sta vita attorno a me, che mi inve­ste, men­tre mastico delle cara­melle gom­mose rico­perte di zucchero .

  2. grazie Karen 🙂

  3. un trittico di ricordi oggi... e in ognuno riesci a fare fermi immagine... è stato un piacere leggerti Marco...

  4. grazie tante Mariella . un bacio .


Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commento *

Name *
Email *
Sito