Strade, vie, percorsi
visi e sorrisi nuovi
ai quali non opporsi
io vedo ancora te.

Si può impazzire
cercando il sottinteso
dietro all’evidenza
per poi capire che
non è stata pazienza
ma solo vana attesa
che logora e uccide.

Pensieri alla rinfusa
mentre ti muovi
in un limbo sospeso
e senza più difesa.

Il mondo fuori stride
tra l’ansia di fuggire
ed una porta chiusa.

Nana O
Osservo la forza misteriosa delle parole che si inseguono, si attraggono e poi si scelgono.. Io sono la mano che le adagia sul foglio e l'occhio stupito che assiste al miracolo di un ordine perfetto, l'unico possibile nel caos del nostro imperfetto sentire

Suoi ultimi post

1 Commento


Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commento *

Name *
Email *
Sito