Quel giorno

Senza categoria Michela

Quel giorno
i suoi occhi penetrarono i miei, arrivando a scorgere la mia anima fragile,
a carpirne il  costante frenetico movimento, ad accarezzarne i veli e
a soffiarvi sulle ferite, avvolgendo col suo caldo sguardo magnetico tutta
la mia essenza in un abbraccio colmo d’amore.

Michela
Michela

Non potrei essere altro che quella che sono:
un cavallo libero in una prateria che non vuole essere domato;
una fatina buona che appare quando serve e senza rumore se ne va;
una leonessa che protegge i suoi cuccioli e li aiuta a vivere;
il caos senza controllo,la mamma, l’amica, l’amante,
la moglie che ama nel profondo.
Ecco, sono passione, dedizione e propensione.
Una sognatrice con i piedi per terra, la quiete e la tempesta, il dramma e la commedia (beh, forse più la commedia!), il tutto e il niente.
Sono una come tante… sono io.

Suoi ultimi post

4 Commenti

  1. Attraverso gli occhi...

    • si... e l'ho sposato...

    • molto bella!


Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commento *

Name *
Email *
Sito