In questo sole facile (testo musicale)

Senza categoria Elena Condemi

Racconterò di quel viaggio
ormai arenato
in cui ogni giorno
appena nato
è malandato

Del volo intatto
subito ingiallito
per questo sole intenso
e scolorito

Di troppe lune
che ho ricattato
per quest'odore che
se n'era andato

Odore di me
di te
e non sai...
nella prigione aperta
non si muore mai

e ogni istante
solo un respiro
pare peggio di un gigante...
senza un odore
che era troppo fragile per te

Racconterò quello che non
ho detto mai
neanche a me stesso
che faccio sesso
e se ci sono non so mai

Racconterò del gelo che
c'è in questo sole facile
Del mio daffare ch'era
solo inutile

Di quel pensiero finto
male indirizzato
Di quante volte l'aria vera
ho rifiutato...
nella clessidra
che aveva preso
tutto il posto
della vita

Odore di te
e di me
e non sai...
che alle mie bugie
non c'ho creduto mai

Ho perso il senso
della partita...
in quell'odore
di farfalla tra le dita

Odore di te
e di me
e non sai...
dalla prigione aperta
poi non esci mai

dal mio silenzio...
che è questo tempo
che non sento
e m'accontento

E ti dirò quello che so
e non mi sono detto mai...
del mio bisogno
per i nostri vecchi guai

E ti dirò quello che no
io non avrei voluto mai...
che quell'odore
non mi lascia solo sai

E ti dirò del mio bisogno
ti dirò quello che vuoi...
che ho fatto pace
con me stesso e i nostri guai

E ti dirò quello che no
io non avrei capito sai...
che quell'odore
non mi lascia nudo mai.

Elena Condemi

Elena Condemi
Elena Condemi
So solo che mi emozionai incontrando per caso un'Olivetti a casa di mia nonna, e non riuscii a lasciarla più. Pareva conoscermi meglio di chiunque altro. E la conservo tutt'ora, proprio come si fa con la propria vecchia e fedele bambola, con la stessa tenerezza..."Lo sviluppo dell'anima è come una poesia perfetta: ha un'idea infinita che una volta realizzata rende ogni movimento pieno di significato e di gioia." Tagore"Sono una piccola ape furibonda. Mi piace cambiare di colore. Mi piace cambiare di misura." Alda Merini"Non ho scritto secondo ragione, Né per fuggire un destino oscuro, Ma per sedurre le stagioni E piacere all’ineffabile azzurro,E per possedere ogni giorno, Senza smarrimento, senza rimorso, E sino al momento della mia morte,Dei diritti infiniti sull’amore..."Anna De Noailles

Suoi ultimi post

Nessun commento ancora, aggiungi la tua opinione!


Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commento *

Name *
Email *
Sito