Amore?
Io sento, trovo amore in un gelato che mi piace,
nell'aria che respiro,
in una brezza che mi accarezza per caso o forse no il viso,
in un colore, in un suono piacevole o in un gesto aggraziato,
in una risata autentica e sana,
in uno spontaneo momento d'imbarazzo,
e persino nella tristezza, nella malinconia,
in tutto ciò che è in me e mi fa eterna e sua (della vita cioè) consumandomi.

Oh Amore perdonaci,
per quante cose vengono chiamate erroneamente col tuo nome!

Molti non amano quella persona, in realtà.
Amano il fatto di aver cessato di convivere con la propria solitudine.
Amano quel senso di vittoria che quella specie di alito di fortuna
gli sta facendo provare al momento.
Come un riscatto verso ciò che hanno precedentemente subito o sopportato.
Amano in realtà ancora una volta nient'altro che se stessi,
in quella gioia momentanea, e non l'altro.

Per questo forse molti smettono così tanto facilmente d'amare,
perchè amano quel benessere momentaneo,
quella botta d'adrenalina,
e non davvero quella persona.
Sono simili ad un'ape su un fiore.

Ci sono persone che farebbero la qualunque cosa,
si racconterebbero la qualsiasi cosa, pur di non sentirsi soli...
non hanno mai scoperto forse quanta ricchezza si può trarre da se stessi.

Vade retro colui che ha bisogno di me per sentirsi realizzato.

L'amore vero ed a cui aspiro non è l'unione di due solitudini,
ma di due solide felicità.

Se non è frutto di un sano percorso senza temere la propria solitudine resta fragile...
e secondo me non è vero amore,
non ci si appoggia a muri umani...poichè essi sono i più instabili e mutevoli...
e non è rispettoso, nè per noi nè per l'altro.

Non è ciò che io intendo per amore questo,
ma è solo la mia opinione e la mia scelta di vita.
Ognuno faccia la sua, ci mancherebbe.

Non ho mai creduto in chi non sa essere felice da solo.

La poesia è prima di tutto un percorso dell'anima.
Oh Poesia, perdonaci,
perchè molti hanno inteso che basti introdurre
ogni tanto le parole stella o cuore per crearti!

Oh Passione, perdonaci anche tu,
perchè spesso ti hanno nominata per stupidaggini,
ti hanno scambiata per semplice attrazione fisica che si ferma lì,
o rozzo e banale desiderio!
Scordando persino tutte le altre Passioni.

Elena Condemi

(semplici riflessioni)

Elena Condemi
Elena Condemi
So solo che mi emozionai incontrando per caso un'Olivetti a casa di mia nonna, e non riuscii a lasciarla più. Pareva conoscermi meglio di chiunque altro. E la conservo tutt'ora, proprio come si fa con la propria vecchia e fedele bambola, con la stessa tenerezza..."Lo sviluppo dell'anima è come una poesia perfetta: ha un'idea infinita che una volta realizzata rende ogni movimento pieno di significato e di gioia." Tagore"Sono una piccola ape furibonda. Mi piace cambiare di colore. Mi piace cambiare di misura." Alda Merini"Non ho scritto secondo ragione, Né per fuggire un destino oscuro, Ma per sedurre le stagioni E piacere all’ineffabile azzurro,E per possedere ogni giorno, Senza smarrimento, senza rimorso, E sino al momento della mia morte,Dei diritti infiniti sull’amore..."Anna De Noailles

Suoi ultimi post

1 Commento


Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commento *

Name *
Email *
Sito