Sto per lasciare tutto

Poesie Laura Bertolini

Sto per lasciare tutto

non per te, ma per l’amore:

per quella favola bambina

che ogni donna conserva.

Sto per lasciare tutto

per seguire il sogno tuo,

verrò con te che mi hai saputo dare

il bene e qualche volta il male.

Sto per lasciare tutto

soprattutto i parenti e gli amici,

le mattonelle su cui ho camminato scalza

e tutto quello che conosco.

Sto per lasciare tutto,

anche me stessa,

verrò con te dall’altra parte del mondo

dove niente mi aspetta

tranne te.

Sto per lasciare tutto

per un uomo , che da uomo

non conosce fino in fondo

il senso delle cose.

Verrò con te perché

da donna, come donna

non conosco un senso nella vita

che non sia l’amore.

-----------------

"I'm about to leave everything"

I’m about to leave everything

not for you, but for love:

for that little girl’s fairytail to which every woman holds on.

I’m about to leave everything

to follow your dream,

I’m coming with you with what you have to give

the good and sometimes the bad.

I’m about to leave everything

most of all , family and the friends,

the tiled floor upon which I have walked barefoot

and everything that I know.

I’m about to leave everything,

including me myself.

I’ll come with you to the other part of the world

where no one is waiting for me

except for you.

I’m about to leave everything

for a man who, as a man,

doesn’t know the true meaning of things.

I will come with you because

as a woman, like a woman,

I do not know the meaning of a life

that is not love.

Laura Bertolini
Laura Bertolini
Laura nasce a Cecina il 15 Gennaio 1978.Scrive le prime poesie all'età di 8 anni, sorprendendo gli adulti per la sua precoce vocazione letteraria e per la straordinaria facoltà di percepire il colore di tutto ciò che la circonda. -Mi sono autodefinita un'attivista poetica perché denuncio quello che vedo, che sento e che penso, proprio attraverso il canale della poesia, con la quale mi impegno. Ascolto, racconto le vicende umane, anche le mie.- - L'elemento della Natura, nelle sue colorate manifestazioni, con i suoi odori, si mescola all'umano in quanto essenza primordiale, forza generatrice e rigeneratrice. Si presenta spesso nei miei versi perché le mie radici affondano completamente negli elementi naturali. Io sono figlia del mare, della valle, della montagna. Da bambina ascoltavo la voce degli alberi e del vento. Questa è la mia essenza.- -Sono un'artigiana della poesia, nel senso che quello è tutto ciò che so fare, mi piace seguire tutto il processo creativo, fino alla pubblicazione. Mi piace autoprodurmi!- -La forza motrice sono le persone che vengono a sentirmi quando leggo ad alta voce, che mi comprano i libri, che mi scrivono le proprie emozioni--In America mi sento un po' come in esilio, ma la poesia è la mia anima e non mi lascia mai sola.- -Da grande ho sempre voluto fare la poeta, quindi continuo a sperare di diventare grande- LB.

Suoi ultimi post

11 Commenti

    • vi ringrazio tanto, di cuore, per avermi accettata e anche per la pazienza e la gentilezza! Sono felice di esserci!

  1. il coraggio che nasce dall'amore..bella Laura

  2. la follia è tutto direi nell'amore come nella vita... dove la vita è un inno all'amore.

  3. Ogni volta che la leggo mi sembra di vederti mentre lasci fluire le parole fuori di te, mentre plasmi una vita nuova e sorridi con quel tuo sorriso così tuo. 🙂 Adoro le tue poesie!

  4. Brava Laurina, passero di poesia! La tua poesia si è fatta più matura, ma ha sempre la freschezza nativa delle parole che sono cose, momenti, schegge di vita.
    E' tanto che non ti vedo, ma nelle tue poesie ritrovo il tuo sguardo e il tuo sorriso.
    Ti mando, come dono, una poesia di Saba:

    Amai

    Amai trite parole che non uno osava.
    M'incantò la rima fiore
    amore,

    la più antica difficile del mondo.

    Amai la verità che giace al fondo,
    quasi un sogno obliato, che il dolore
    riscopre amica. Con paura il cuore
    le si accosta, che più non l'abbandona.

    Amo te che mi ascolti e la mia buona
    carta lasciata al fine del mio gioco

    • Vincenzo.....quanto tempo.il tuo intervento mi commuove.Grazie, sei sempre stato un faro per la mia arte.Grazie di cuore.

  5. veramente bella, complimenti !

  6. torno a rileggerla e mi piace ancora di più. E poi mi perdo ad osservare la tua foto e lo vedo: il tuo sorriso.


Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commento *

Name *
Email *
Sito