A te che non esisti

Poesie Stefano Crifò

Scrivo ad un sogno
a te che non esisti
e che vorrei conoscere,
per poterti abbracciare,
per poterti cullare.

Scrivo ad un amore,
che non esiste
ma che fa piangere il mio cuore
per le preoccupazione mai provate
e le gioie mai sentite.

Scrivo ad un sogno
a te che non esisti
a quelle carezze mai date
a quelle parole mai dette...

e per tutte quelle cose
che più mi mancheranno
e che sono quelle
che non ho vissuto con te.

Stefano Crifò
Stefano Crifò

Secondo il Calendario Gregoriano,
nacqui il primo giorno del IX mese dell’anno MCMLXIV.
Mi piace scrivere dall’età adolescenziale, ma solo da poco ho imparato a condividere questo sentimento.
“La poesia è indispensabile… ma vorrei sapere perché.”
(Jean Cocteau)

Suoi ultimi post

4 Commenti

  1. Stefano che bella,,mi è piaciuta, c'è tanta speranza,tanti desideri. ciao buona giornata

    • Un omaggio a tutti quegli amori mai nati e che avrebbero potuto essere.
      Ma non c'è nessun rimpianto... magari un po' di malinconia.
      Con la speranza di quello che vorremmo che sia, ed il desiderio di realizzare chissà cosa.
      Grazie Silvana.


Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commento *

Name *
Email *
Sito