Ti sei mai bruciato gli occhi nel sole di un tramonto?

Hai mai allargato le braccia mentre scroscia la pioggia per prenderne addosso più che puoi? Hai mai ululato insieme ai cani nel cuore della notte un inno alla luna piena? Ti sei mai incrostato le ciglia di neve? Hai mai avuto le labbra gonfie di baci troppo audaci? Sei mai rimasto a osservare uno specchio chiedendoti di chi fosse quel riflesso? Hai mai corso a perdifiato sulla spiaggia a piedi nudi? Sei mai rimasto ad occhi chiusi fermo immobile a non pensare? Ti sei mai svuotato i polmoni urlando contro il mare in tempesta? Hai mai osservato il pulviscolo diventare oro dopo essere stato catturato da un raggio di sole? Hai mai abbracciato il collo caldo di un cavallo sprofondando le mani nella sua criniera? Hai mai amato così tanto da ridurre il tuo cuore in cenere? Ti sei mai addormentato cullato da voci soffuse? Hai mai osservato gli occhi di chi tutto questo l'ha visto? E ti sei mai chiesto con che diritto tu fai parte di tutto questo?

Krontera
Krontera
Io non so se dal Profumo lontano di Notti Irreali arrivasti a spingermi con mancata eleganza, ostinandoti in una Danza taciturna eppur loquace. Mi cingesti i fianchi in un fatal unico Respito, corteggiasti le mie insane movenze rendendomi Immortale agli occhi della Luna. Senza saper null'altro di Te se non il tuo Odore mi regalai leggiadre Illusioni di una presunta Follia e invitandoti al martirio ti Amai. Non so se il fatal Destino decise per me o se fui Io stessa a ribellarmi al Vento, eppur da quel dì smisi di camminare sollevandomi pel Cielo con Ali di Rugiada. E il tuo Volto vidi reincarnarsi in ogni Notte stellata...

Suoi ultimi post

5 Commenti

  1. SENZA FIATO...
    mi vengono in mente un sacco di cose
    di quelle che vorresti dirne a migliaia ma hai già detto tutto tu...

  2. Ma questo molo... questo molo... che bella cosa che hai scritto.


Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commento *

Name *
Email *
Sito