Buonanotte

azzMassimo Triolo

Buonanotte,amico mio, tutte le ombre sono trascorse sui muri, il cuore di Kafka spezzato in due proprio come una piccola bakiava. Il canto del cigno, la regola, per ogni buon lamento poetico che padroneggi il colore giusto. Devo ripromettermi di padroneggiare il colore. Sulla garza azzurra del cielo, vedo scorrere...

Di me e di te

azzMassimo Triolo

Ho sognato di me e di te, abbracciati forte, sotto un cielo che non sembrava vero. Abbracciati da levare il respiro, mentre cadevano scaglie di cenere dal cielo. Allacciati stretti, senza lasciarci, per non far dissolvere il vero. Perché l’abbiam saputo – e ancora lo sapevamo – che lasciarci, era...

Adesso le mie preghiere soggiacciono ad una legge severa. Caverò il miele dall’ultimo favo, e col riposo nel cuore guarderò in faccia l’ultima sera. Il mio pensiero vola a te nell’aria pigra, con ali di sparviero, con ali di sparviero… Mi hai regalato più di quanto potessi sapere o sperare...

Aprile 2010

azzMassimo Triolo

La luce bianca e feroce del sole tagliava di traverso quell’angolo di pensiero in viaggio… E vedeva oltre quell’angolo vuoto, tutto l’amore, a ritroso, che aveva perduto. Mentre i bimbi si rotolavano nel prato, sporcandosi del verde del prato, e gli amanti trascorrevano i viali a braccetto e per mano,...

Benvenuti al cinema degli orrori, si proiettano ombre in cinerama, ogni finesettimana. Vi sono vasti prodigi di crudeltà, ed una vista vasta su ogni umana oscenità. Pagine scritte nel sangue, e strazio di cuori, al cinema degli orrori! Ubriacatevi di gesta senza raziocinio, che conducono al delitto senza bisogna di...