Migrano le rondini, vanno

e nessuno discute o le ferma.

Sobbalzi di nero velluto, volano,

varcano impotenti frontiere,

abbandonano i tetti quando

sarebbe tempo, altrimenti,

di morire.

 

Partono, attraversano

mari e montagne, curvano,

affrontano improvvise tempeste

come angeli contro dragoni,

ritrovano valli di sole quando

è la vita a chiamarle

al riparo.

 

Migrano gli uomini, in gruppo,

viaggiano donne, germogli,

vite nascenti, affrontano chiuse,

con i sogni cuciti nel fodero

con gli occhi affacciati sul bordo

ché meglio la morte di quello

a cui sfuggono.

 

Monadi amareggiate sfidano

le aurore con nei fianchi

gli alfabeti, flussi di memorie,

maree di caduche braccia

agitate nella danza

per la sopravvivenza.

 

Mentre rondini sorvolano umani,

mentre si allungano le ombre

come organi tra terra e cielo,

c’è chi alza i muri e impone

sgomberi in quest’ultima,

arroccata, stagione.

Laura Bertolini
Laura Bertolini
NUOVA SILLOGE: "Sospesa fra due Mondi" Mds Editore,2019. Cerca i miei libri su Amazon:"I colori dentro" - "Extreme Fishing".Laura nasce a Cecina il 15 Gennaio 1978.Scrive le prime poesie all'età di 8 anni, sorprendendo gli adulti per la sua precoce vocazione letteraria e per la straordinaria facoltà di percepire il colore di tutto ciò che la circonda. "Mi sono autodefinita un'attivista poetica perché mi piace usare la poesia per far riflettere le persone, per animare i sentimenti, tradurre in parole ciò che vedo con i miei occhi, o come mezzo di denuncia.L'elemento della Natura, nelle sue colorate manifestazioni, con i suoi odori, si mescola all'umano in quanto essenza primordiale, forza generatrice e rigeneratrice. Si presenta spesso nei miei versi perché ho radici che affondano completamente negli elementi naturali. Io sono figlia del mare, della valle, della montagna. Da bambina ascoltavo la voce degli alberi e del vento. Questa è la mia essenza.La forza motrice che mi permette di organizzare incontri di reading con il pubblico, e che mi manda avanti come artista, è data dalle persone stesse che comprano i libri, che mi raccontano le proprie storie di vita e condividono con me le emozioni.Penso di essere una voce, portatrice di messaggi, che sempre parlerà."

Suoi ultimi post

Nessun commento ancora, aggiungi la tua opinione!


Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commento *
Name *
Email *
Sito

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.