La gatta

Maria Musitano

Lei era una gatta. Era il felino per eccellenza anche se non lo sapeva. Lei che i gatti non li guardava. Lei che non capiva che bisogno avessero le persone di godere delle loro fusa. Lei che senza saperlo era la prima che ne elargiva intorno in cambio di carezze,...

Masticati

Without Denni

Il vento dei pensieri viaggiava vorticosamente veloce. La casualità dei moti delle particelle avrebbe avuto più senso di tutto questo, ma loro non lo sapevano.   - Ci sentiamo vivi cosi?- -Certo dai...non lo senti? Ti sto scopando malissimo, male tanto che ti sto scopando troppo bene- - Continua però...

“Il motore urlava più forte della vita che non c'era, sottovoce e composto, come la morte” - Dorothy hai preso tutto? - probabile. Si Dean, almeno credo – appunto. -Come almeno credi? Cerca di non dimenticarti nulla diamine! Vado a portare queste valigie in macchina – vai, e mi raccomando...

  -Era un gioco che facevo con le carte con alla base manualità e mentalismo. Lo inventai io moltissimi anni fa, pescavi una carta da un mazzo di quaranta carte e te la ritrovavo. La cosa preoccupante è che non c'era nessun trucco.- Cos'è la “magia” ? E' far sparire...

Sbronza

Laura Bertolini

      Che l’inverno sia svelto come queste virgole nel cielo come questo allucinante lampeggiante all’incrocio. Se sarò lì ad aspettare il tuo segnale avrò una punta piantata nel cuore. Lassù c’è un rosso fiamma e qui una zolla alcolica: a braccio vanno meteo e alcol e non lo...