Vito Tripi Ed eccoci arrivati alla fine di questo 2012, quanto mai nefasto almeno dal mio punto di vista squisitamente personale, e così ho piacere di proporre la mia lista di libri, tutti rigorosamente made in Italy, da salvare. Molti sono nomi già letti lo scorso anno, indubbiamente alcuni li...

di Vito Tripi Amo i thriller, lo confesso, specie quando sono articolati e truculenti. Per questo le ultime due uscite della giovane casa editrice Tre 60 soddisfano a pieno il mio gusto grandguignolesco. Il primo è Continuum di Gianfranco Nerozzi (pag 472 costo € 9,90) che è il prequel, come...

di Vito Tripi Indubbiamente gli zombi hanno un fascino nascosto e contorno, chi vi scrive ne è un fan sfegatato. Forse si è di più di quelli di carta alle volte che di quelli in celluloide perché uno scrittore deve riuscire ad infonderti il senso dell’orrore non con le immagini...

di Vito Tripi Stephen Joseph Cannell, a molti questo nome di primo acchito potrebbe non dir nulla ma in realtà per tutti noi, che siamo giornalisti appassionati di polizieschi, egli rappresenta un modello. In primis perché soffrendo di dislessia, ha ottenuto una laurea di Giornalismo all’Università dell’Oregon, grande dimostrazione di...

di Vito Tripi Il futuro, una parola “piena” di speranze, ma a volte, oggi più che mai, pregna di dubbi e paure. La crisi globale e i continui disastri ecologici alle volte fanno presagire ad un futuro quanto mai incerto per non dire nefasto. Ed è un mondo a venire,...

di Vito Tripi Faccio outing da sempre sono un estimatore dei Sith, un semper Fidelis dell’Impero Galattico e un lealista del Lato Oscuro. Ho sempre ritenuto la Repubblica Galattica prima e l’Alleanza Ribelle poi un nugolo di burocrati facinorosi intrisi di un idealismo infantile che giocano a fare i liberali....