Ancora una volta

Dammi ancora un brivido caldo sulla mia pelle, Dammi ancora la scossa che sento dentro ogni volta che ti guardo, ogni volta che il tuo sorriso si apre e i tuoi occhi si riempiono di luce.
Dammi ancora questo subbuglio di sensazioni, implosione di un sentimento che cresce e che non riesco ancora a capire, ancor meno a controllare.

Se sia amore non lo so, e non perdo tempo a domandarmelo. Come non mi dilungo a chiedermi se sia giusto oppure no.
Prima di trovare la soluzione a tutte le domande che mi lasci, tu potresti essere già passata, volata via effimera come il miraggio che non sai nemmeno di essere. E io non voglio perderti, non voglio lasciar fuggire via il momento per poi martoriarmi di rimpianti.
E poi, che differenza c’è tra giusto e sbagliato? Chi decide?
Sprecare il poco tempo che ci resta per capire non avrebbe senso, quando sento solo il bisogno di averti al mio fianco. e quando averti vicino a volte non sembra neanche abbastanza...

Sconvolgimento dei sensi e della mia vita ancora una volta.
Intrigante meteora che passi sollevando un polverone e portandoti via la metà di quello che credevo avessi imparato.
Ancora una volta un beffardo serpente tentatore annidato dentro di me. Perchè tu ed un’altra no?
Perché, ancora una volta, l’amore arriva e colpisce di sorpresa e mi lascia, per fortuna, di nuovo sorpreso....

L’amore non è una questione di età. L’amore è sensazione, impulso emotivo al quale non sappiamo resistere.
E poi l’amore ha così tante sottili sfaccettature che è così difficile capire se mi stia innamorando di te oppure no.
L’amore può essere una questione di occhi, i tuoi neri e profondi e il mondo che questi racchiudono e che io adesso voglio scoprire. L’amore può essere una questione di odori, sapori, attrazione chimica per qualcosa che entra dentro e sconvolge la normale capacità di controllarsi. Sei la droga del momento, e come un dipendente ne voglio sempre di più...
Non posso e non voglio resistere, e in fin dei conti, perchè dovrei?
L’amore è l’emozione che adesso mi dai, e questo per me è abbastanza.

Non mi interrogo sul futuro, non mi chiedo il perchè .
Mi godo il momento, mi godo l’istante e quello che sei.
Dio o il destino ti hanno mandato a me per un motivo.
Che sia giusto o sbagliato non lo so....sono io a deciderlo, sono io a sentirlo dentro.

Manuel Chiacchiararelli
Manuel Chiacchiararelli
Nato a Roma, nel lontano 1975. Da allora sempre in movimento, prima in Italia, poi in Europa. Fermarsi e ripartire, rimettersi in gioco, fare esperienze sempre e comunque E la scrittura, unico punto fermo nella mia vita burrascosa, mi aiuta a catturare i ricordi... A fine 2011 finalmente ho coronato il mio sogno ed ho pubblicato il mio primo romanzo "Lo Sguardo dei Faggi" edito da Aracne Editrice .

Suoi ultimi post

4 Commenti

  1. un pol­ve­rone e por­tan­doti via la metà di quello che cre­devo avessi impa­rato...
    è sempre così, l'amore fa perdere il controllo e ci sembra di dimenticare tutto quello che credevamo di aver imparato per difenderci da lui...

  2. L'amore è così ...ti sorprende quando meno te lo aspetti....ma devi viverlo SEMPRE perchè ti regala emozioni che nient'altro ti sa dare!!
    Racconto bellissimo e intenso come sempre !!Sei grande...un abbraccio!

  3. mamma mia quanto è vero. quando vivi il momento e nulla conta. né il dopo né il prima.

  4. Buonasera ragazze... scusate per il ritardo, ma grazie per i vostri commenti
    quello che volevo raccontare è proprio la bellezza di lascisris ancora travolgere da questo sentimento, lasciarsi scoprire indifeso... e non domandarsi quanto durerÀ, ma solo goderselo
    perche sono comunque emozioni che riempiono una vita :))


Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commento *

Name *
Email *
Sito