Elenco di Sara sul Natale…

Senza categoria sarasolosara

Continua la nostra serie di elenchi sul Natale sulla scia di Vieniviaconme:

Motivi per cui mi piace e non mi piace il Natale

Mi piace il Natale perché si sta tutti insieme,

Mi piace persino la noia o l’abbiocco post pranzo e post cena;

mi piace l’aria di festa che invade la casa;

non mi piace che mio padre ogni ricorrenza ce ne ha sempre una e alla fine mette il broncio per farsi notare...

mi piacciono tutti i piatti che mia madre prepara perché io amo la sua cucina;

mi piace e mi diverte mia sorella che arriva sempre in ritardo, scusandosi con  mille parole;

non mi piace che non ci sia più mio zio, vero e unico mattatore del Natale, entusiasta dello stare insieme, incomparabile trascinatore di risate,

mi piace però incontrarci e ricordare i momenti più belli, anche se lui non è più con noi...

mi piace che presto saremo di più e  che metteremo regali sotto l’albero anche per chi verrà;

mi piace la mia casa tutta vestita a festa, mi piacciono persino i fiocchetti su ogni porta;

non mi piace il consumismo, ma un piccolo dono che significa pensiero di affetto;

non mi piace la tv accesa durante le feste (mi da di tristezza)

mi piace la musica bella natalizia e “so this is Christmas” mi fa piangere ogni volta...

sarasolosara
sarasolosara
Sara M. nasce a Roma il diciotto aprile millenovecentosettantasei. Sin dai primissimi anni di età, pur non sapendo leggere e scrivere, trascorreva il proprio tempo riempiendo pagine e pagine di caratteri incomprensibili e non appena seppe farlo veramente iniziò senza fermarsi più, cimentandosi in letture anche complicate per la sua giovane età. In realtà ritiene molto difficile scrivere una biografia di se stessa, soprattutto quando alla fin fine non si è combinato poi molto, ma ha all’attivo un racconto “Strade” che presto sarà pubblicato all’interno di un’antologia dal titolo: “Vivere o sopravvivere” di cui è la curatrice insieme alle sue amiche scrittrici Karen Lojelo e Mariella Musitano, e tante idee ancora da concretizzare. Per il suo essere puntigliosa e scrupolosa nello scovare errori grammaticali e sintattici, viene spesso invitata a rileggere e correggere scritti prima della loro pubblicazione. Scrive sotto lo pseudonimo di SaraSoloSara.[...]La vita più intensa è raccontata in sintesi dal suono più rudimentale, quello dell’onda del mare, che, dacché si forma, muta ad ogni istante finché non muore! [...] -Dalla Coscienza di Zeno, Italo Svevo-

Suoi ultimi post

4 Commenti

  1. ti appoggio 'so this is christmas' che fa venire da piangere anche a me...

  2. pura e semplice felicità, che traspare da queste parole :))


Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commento *

Name *
Email *
Sito