Mese: Novembre 2017

Filosofia

  Parole e frasi sono gli intercalari del silenzio che smette, ogni tanto, di pronunciare il vuoto.   Allora qualche indizio di materia deforma l’aria, descrivendo le pause del nulla prima che il silenzio si richiuda. (Le mani s’infrangono contro un gesto incompiuto)

Ombre e arcobaleni

  Tutto il caldo aggredito nel recinto del mostro trattenendo il respiro, con il capo rivolto al terreno, con i graffi di stecchi che porto.   Ora il grido si libera al vento, ora salgo la vetta di un verso, ora smaschero tutto il sorriso, mentre arriva un fendente che...