Ora Margherita cammina sui pezzi di vetro. Ha imparato a farlo e non sente più il dolore anche se guardandosi i piedi a volte le viene da piangere perché sa che dovrebbe fare male. Non crede più all’amore, non a qualcosa che possa durare o funzionare, ma ricorda...

    Io sono la Terra e tu sei il Cielo. Noi ci guardiamo. Noi ci sosteniamo. Tu mi circondi, io giro in tondo. Dentro di te c’è l’aria, dentro di me c’è il fuoco. Gli uccelli, addosso a te, volano felici. Gli uccelli, addosso a me, lasciano le feci....

Girotondo

Karen Lojelo

Girotondo è finito il mondo Mi giro intorno e non arrivo al punto non so più chi sono non so più che voglio non ho più sogni Rivorrei forse seguire il mio istinto il mio libero arbitrio avere un traguardo da raggiungere ad ogni costo Margherita si è nascosta...

      Ci sono giorni in cui il mio corpo altro non è che un letto di legno la mia pelle un tendaggio fibroso con sacrifici di aghi alle giunture. Fenomeni collaterali i miei respiri, intervalli stretti i battiti di cuore. Come occhi senza cranio i miei pensieri mi...

      La donna con ciglia di gufo sbircia alla mente beccando la memoria. Come un corvo plana distorta sulla preda e sputa grumi di ricordi destinati a sbiadire. Stira le ali sull’infanzia, gira il collo alle spalle sul fogliame ancora verde, ma pronta osserva il rotolo di una...

Posseduta

Laura Bertolini

    Di notte la mia eleganza si spinge tra le vezzose pieghe dell’aria. Ha una tale ferocia la mia bocca da farmi sollevare i calcagni liquidando la distanza sul ricordo di un bacio. Così abbondante in ogni mia tasca che allungare un pollice mi basta per arrotolarmi al tuo...