Er Freddo

Senza categoria poeta solitario

Nun so scrive e forse manco parlà,
faccio solo sonà er pezzo, quello in tasca,
nove colibrì canterini; esco solo quanno piove.

Me affaccio pe la periferia, vedò li regazzini giocà,
come facevo io da piccoletto, prima de casca corendo in quella
piazza, detonatore, fine de ogni illusione.

L'orologio s'è fermato, luglio torrido e bastardo;
una vita vissuta senza fiato, col respiro
dell'artri dentro ar corpo, no zombie de periferia che mo è risorto.

Er sole nun sopporto ma un raggio er core m'ha scaldato, come a n'cane
quanno je fai na carezza nun se la scorda, e si voi er padrone tu de lui
poi diventà.

Lassate sta li canarini e nun usate mai violenza che er tempo è annato,
è ora che co la pompa venghi data l'acqua all'orto.

Sogni belli sogni a tutti che poi se sa la fine che fanno quelli,
diventeno prociutti. Massi ma che je frega tanto loro pensano de dipartì
ma nun sanno che restano qui.

Io co sta frase a voi ve lascio dar silenzio de sta stanza che è
peggio de na questura, perchè er volo un uccelletto a preso presto,
anzi-tempo guardando in alto quanto bella fosse sta natura.

Sta lassù ortre le nuvole, dove er cielo è un pò più scuro,
e me sente de sicuro; batte forte sto finto core, de tungsteno
e de liquido scuro, me poi da pure er cianuro, che ce faccio colazione.

A S. Pietro dico Amen, a voi tutti ve ringrazio.
Dar Marchese prendo spunto,
un saluto cor soriso, sur viso appunto e in fin ve dico:
"Io so io e voi nun sete un cazzo"

poeta solitario
poeta solitario
Sono passato,un pensiero ricorrente,quel senso di vita nuova che mi pervade vedendo il disfacimento del mondo che fu, in un tempo non mio. E' proprio quando tutto sembra perduto che bisogna affrontare la fine col sorriso,perché ogni fine è semplicemente l'anticamera di un nuovo inizio. Nato nel 1977 l'8 di Febbraio dopo varie passate continuo la ricerca del mio amore perduto e del mio vero Io.Ho appena pubblicato la mia prima raccolta intitolata "Sensazioni d'Autore",un viaggio interiore nel tempo e nello spazio scandito da note poetiche e narrative.

Suoi ultimi post

1 Commento


Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commento *

Name *
Email *
Sito