Mi mangerei i chilometri

La casa delle parole Lucie M

Mi mangerei i chilometri per averti finalmente vicino per stringerti le mani, per legarci le vene dei polsi e non separarci più. Scriverci sui fianchi poesie malinconiche e tristi. Le poesie blu che leggiamo ogni sera,sotto le coperte rinchiusi dentro ai nostri letti separati. Blu come le occhiaie, come i miei occhi.

Lascia che i nostri cuori si prendano per mano, smettila di rinchiudere il mio amore dentro ad una gabbia, smettila di mettere i confini alle emozioni.

Lucie M
Lucie M
Scrivo sui muri sporchi,sulle scarpe e sui frigoriferi spenti.Mi piacciono le occhiaie,la pelle bianca come il latte e le fotografie scattate male.Le mie ossa hanno sedici anni,il mio cuore ne ha il triplo se non di più.

Suoi ultimi post

4 Commenti

  1. appena ho letto il titolo ho capito che era tua.
    lucie <3

  2. Pensa se invece fossi vittima dell'Anti-Emozione...

    Altro che confini...

  3. T u ed Emilia... le più giovani... eppure io vi leggo e penso che chi scrive ha sicuramente qualcosa da imparare da voi...


Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commento *

Name *
Email *
Sito